rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Animali predati dal lupo / Villa di Chiavenna

Lupo in Val Bregaglia, sbranate le pecore del consigliere regionale Snider

Snider: "Tante grazie a coloro che non capiscono nulla della fatica dell’allevamento in montagna e che amano appassionatamente i lupi"

Lupi in azione nelle scorse ore in Val Bregaglia, dove hanno predato alcuni esemplari di proprietà dalla famiglia del consigliere regionale Silvana Snider. Ed è proprio l'esponente della Lega ad affidare ai social la propria frustrazione per la perdita del bestiame in un modo tanto cruento. Il tutto accompagnato da alcune foto decisamente eloquenti.

"Stamattina, come tutte le mattine - ha raccontato Silvana Snider - mio marito dopo aver accudito le pecore in stalla, è salito a piedi al nostro maggengo per sfamare le pecore tenute in apposito recinto fatto di rete elettrificata. Dopo la solita ora di cammino su un sentiero ripido, ha sgranato gli occhi: le pecore erano scappate, tranne una intrappolata nella rete sfondata dalle stesse e le orme del lupo ovunque. Ha chiamato subito Daniele e Robi, con cui lavora. Li ha raggiunti e si sono messi subito alla ricerca. Han trovato le pecore sparpagliate e spaventate e sbranate anche se gravide".

"Che dire? Sempre tante grazie a coloro che non capiscono nulla della fatica dell’allevamento in montagna e che amano appassionatamente i lupi. Un grazie anche a me stessa che, nonostante faccia politica e sieda sui banchi dei legislatori, non riesco a far capire il grosso problema LUPO che deve sparire da qui! ma non mollo… se continuiamo a bussare… prima o dopo qualcuno si sfiancherà! Foto da strazio? Straziati anche gli allevatori! Che succede se decidono di non sfalciare piu? E come sarà la nostra montagna senza la bellezza delle pecore al pascolo?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupo in Val Bregaglia, sbranate le pecore del consigliere regionale Snider

SondrioToday è in caricamento