rotate-mobile
luci

La passerella sulle Cassandre ora illumina la notte di Sondrio

Proseguono le prove tecniche per le strisce led installate sotto i corrimani dei parapetti. Il Comune è pronto all'apertura anche nelle ore serali. Le foto

La striscia di luce, anche se visibile solo a tratti nei giorni scorsi, è stata notata da molti, ma tra qualche settimana sarà sempre accesa a delineare il profilo della passerella sulle Cassandre. L'illuminazione è garantita da due strisce led, lunghe 140 metri, installate sotto il corrimano del parapetto, su entrambi i lati del ponte, che risultano quasi impercettibili durante il giorno, quando l'impianto non è attivato, ma che si accendono con il sopraggiungere del buio producendo un effetto tridimensionale sulla struttura. Le stecche verticali del parapetto, infatti, così come progettate dall'architetto Francesco Venzi, sono inclinate a richiamare i rami degli alberi e l'illuminazione evidenzia questa particolarità.

Passerella illuminata-1-2

Nei giorni scorsi i tecnici hanno effettuato una serie di prove: il programma è di completare il collaudo entro breve. È inoltre prevista l'illuminazione delle vie di accesso: da Ponchiera, nel tratto compreso tra il cimitero e la passerella, e da Maioni, dove sono già previsti gli allacciamenti. Una volta illuminata la passerella, che già s'intravede a occhio nudo dalla piazza Garibaldi, sarà visibile anche dalla tangenziale: una striscia di luce che attirerà l'attenzione.

Passerella illuminata-2-2

Con il percorso illuminato e l'arrivo della bella stagione, l'Amministrazione comunale è pronta ad aprire la passerella anche nelle ore serali e notturne. A quattro mesi dalla sua inaugurazione, esaurito l'effetto sorpresa, sono ancora in molti a raggiungerla, in particolare nel fine settimana. Come auspicato, dopo gli inviti a non utilizzare l'auto e a muoversi a piedi o in bicicletta, sempre più persone scelgono questa opzione salendo da Ponchiera o da Maioni e completando l'anello per la discesa. Grazie alla cartina in distribuzione presso l'Infopoint di Palazzo Pretorio, che è possibile scaricare dal sito internet www.visitasondrio.it, anche per chi viene da fuori è semplice lasciare l'auto in centro città e salire a piedi con l'opportunità ammirare lo splendido paesaggio che si apre sul fondovalle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La passerella sulle Cassandre ora illumina la notte di Sondrio

SondrioToday è in caricamento