Quotidiani storici: l'emeroteca del Cinema Excelsior dona mille volumi all’Ufficio Scolastico Territoriale

Il dirigente, Fabio Molinari: «Le pagine che ho avuto modo di sfogliare finora restituiscono uno spaccato della nostra storia che non può in alcun modo andare perduto»

Storici volontari della parrocchia durante la consegna dei quotidiani storici presso l'Ust

Sono circa un migliaio i quotidiani locali e nazionali storici che, fino a qualche giorno fa, riempivano gli spazi dell’ex Emeroteca di proprietà dalla Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio, sopra il Cinema Excelsior di via Cesare Battisti a Sondrio.

Preziose testimonianze di cronaca, cultura, storia e società, risalenti agli anni Settanta e Ottanta, impaginate fra le colonne di testate come “Avvenire”, “L’Osservatore Romano”, “Il Giorno” e “L’Eco delle Valli”. Ciascuno dei quotidiani è stato ordinatamente catalogato a cura della Biblioteca civica “Rajna” che, una volta svuotati gli spazi dell’ex Emeroteca, ha conservato diverse edizioni locali mentre, qualche centinaio di numeri appartenenti a testate nazionali verranno accolti nell’archivio dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio e resi disponibili alla consultazione.

«Ho pensato di proporre al Dirigente Molinari di custodire il materiale che diversamente sarebbe andato disperso o addirittura distrutto – spiega il Presidente dell’Opera Don
Bosco, Michele Rigamonti –. Sono felice che, con grande entusiasmo, abbia dato la sua disponibilità ad accoglierlo presso la sede di via Donegani anche per metterlo a
disposizione di docenti e studenti interessati alla consultazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ho apprezzato moltissimo l’iniziativa dell’amico Rigamonti – aggiunge il Dirigente Ust, Fabio Molinari –. Le pagine che ho avuto modo di sfogliare finora restituiscono uno spaccato della nostra storia che non può in alcun modo andare perduto e sono felice che possano trovare posto nell’archivio dell’Ufficio Scolastico a disposizione di chiunque
voglia prenderne visione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

  • Coronavirus, la settimana nera della scuola valtellinese: 18 classi in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento