menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini: da oggi obbligatorio il certificato per entrare a scuola

Il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale, Fabio Molinari: «I dirigenti scolastici sono i responsabili dell’applicazione della legge all’interno delle proprie istituzioni»

Dalla giornata di oggi per entrare a scuola è obbligatorio il certificato di vaccinazione. In seguito all'approvazione della legge Lorenzin (luglio 2017) vige ora l'obbligo della vaccinazione per potersi iscrivere all'asilo nido e alla scuola materna. Con modalità differenti anche le scuole elementari, scuole medie e i primi due anni delle superiori, fino ai 16 anni, necessitano di un'autocertificazione.

Di conseguenza i bambini da zero a sei anni non in regola con le vaccinazioni non possono accedere agli asili nido e alle scuole dell'infanzia; bambini e ragazzi nella fascia d'età da 6 a 16 anni potranno entrare a scuola. In entrambi i casi, se i genitori rifiuteranno ripetutamente di far vaccinare i figli dopo colloqui e solleciti da parte delle Asl, incorreranno nelle sanzioni pecuniarie previste dalla legge.

«Anche nelle scuole di Valtellina e Valchiavenna, per quanto riguarda la questione dei vaccini, restano valide le indicazioni definite dalla “legge Lorenzin” - commenta il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Fabio Molinari - pertanto i dirigenti scolastici sono i responsabili dell’applicazione della legge all’interno delle proprie istituzioni»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Lupi in Valtellina e Valchiavenna, è polemica

  • Incidenti stradali

    Traona, rocambolesco incidente sulla Valeriana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento