Val Masino, adeguato il palazzo scolastico di Cataeggio

L'inizio dell'anno scolastico trova l'edificio che ospita la scuola dell'infanzia e la scuola primaria, a Cataeggio, pronto ad accogliere gli alunni di tutta la Val Masino

L'inizio dell'anno scolastico trova l'edificio che ospita la scuola dell'infanzia e la scuola primaria, a Cataeggio, pronto ad accogliere gli alunni di tutta la Val Masino. Grazie agli ampi spazi a disposizione e all'intervento realizzato dal Comune, distanziamento e misure di sicurezza sono garantite per favorire la ripresa delle attività didattiche in presenza e il più possibile vicino alla normalità per i bambini della scuola dell'infanzia, già rientrati, e per i ragazzi della primaria, che li seguiranno la settimana prossima. Nei giorni scorsi si sono conclusi i lavori per la messa in sicurezza del palazzo scolastico e per l'adeguamento alle misure antincendio: un investimento di 50 mila euro per sostituire le porte, realizzare nuove aperture verso l'esterno per le vie di fuga e completare gli allacciamenti.

«Come avevamo programmato l'intervento è terminato prima della riapertura delle scuole - sottolinea il sindaco Simone Songini -: i tempi sono stati rispettati e l'obiettivo di adeguare gli spazi alla normativa, a tutela di alunni e insegnanti, è stato conseguito. In questi anni abbiamo investito importanti risorse per garantire le migliori condizioni di comfort e sicurezza e c'è un nuovo progetto, già finanziato, che verrà realizzato la prossima estate». 

L'edificio risalente agli anni Sessanta ospita al piano terra la mensa e la palestra, al primo piano le aule per la scuola dell'infanzia, al secondo gli spazi destinati alla scuola primaria, che comprendono anche un'aula informatica che l'Amministrazione comunale aveva sistemato soltanto due anni fa dotandola di nuovi computer a disposizione degli alunni. Bambini e ragazzi possono usufruire della mensa, un servizio introdotto anch'esso due anni fa che ha risolto i problemi logistici e agevolato le famiglie. Nessun cambiamento per i trasporti, poiché il brevissimo tragitto consente le deroghe previste dalle misure di sicurezza: come negli anni passati i bambini sono accompagnati e seguiti dai dipendenti del comune.

«Non è un inizio di anno scolastico ordinario - sottolinea il vice sindaco con delega all'istruzione, Stefania Angileri -: i bambini ritrovano i compagni, gli insegnanti e quella quotidianità che avevano perso durante il lockdown. Per questo come Amministrazione comunale abbiamo pensato soprattutto ad adottare tutte le misure previste senza stravolgere gli spazi e le abitudini: i bambini possono seguire le lezioni, condividere il tempo con i compagni, imparare e giocare in completa sicurezza». 

Per lo stabile che ospita le due scuole ci sono nuovi lavori in vista, grazie a un finanziamento del Ministero dell'Istruzione che coprirà per l'80% la spesa prevista di 300.000 mila euro. L'estate prossima, approfittando della chiusura per le vacanze, verrà completamente rifatta l'area esterna con la sostituzione della pavimentazione e di alcuni giochi e si procederà all'adeguamento dell'edificio alle norme anti-sismiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Elezioni Comunali 2020 a Talamona: risultati e consiglieri comunali eletti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento