Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Nel 2021 il Comune di Sondrio spenderà 4 milioni di euro in opere pubbliche e manutenzioni

Asfalti, manutenzioni straordinarie di edifici scolastici, giardini, impianti sportivi e cimiteri e un progetto sulla zona del campo da calcio della Castellina con collegamento al santuario della Sassella

Nuove opere e manutenzioni per quasi quattro milioni di euro, di cui oltre 800 mila finanziate con l'avanzo di amministrazione e le restanti con contributi statali, regionali e provinciali. Nel 2021 del Comune di Sondrio ai numerosi interventi già in corso di realizzazione, su tutti le due passerelle sul Mallero, sulle Cassandre e alla Piastra, se ne aggiungono decine di altri tra manutenzioni straordinarie, riqualificazioni e messa in sicurezza. Un tassello ulteriore che completa quanto già previsto.

«Gli interventi in corso e quelli programmati per quest'anno sono molti - spiega il sindaco Marco Scaramellini -, in ragione dei bisogni evidenziati per la manutenzione di strade, edifici pubblici e impianti e per nuovi progetti particolarmente significativi. Il nostro intento è quello di fornire risposte puntuali risolvendo i problemi e offrendo nuove opportunità: un grande impegno supportato dal lavoro degli uffici comunali e dai contributi degli enti superiori. Grazie ai nuovi finanziamenti ottenuti e alle opportunità offerte da nuovi bandi è stato possibile programmare altri interventi che si aggiungono a quelli già previsti. Riteniamo che la città abbia bisogno di una spinta in termini di opere pubbliche e manutenzioni per sostenere e guidare lo sviluppo, garantendo il benessere dei cittadini e migliorando l'attrattività di Sondrio in chiave turistica».

Manutenzioni straordinarie

Per quanto riguarda le manutenzioni straordinarie, che da sole assommano a quasi 800 mila euro, saranno coinvolte principalmente le strade, con alcune riasfaltature già appaltate, oltre agli edifici pubblici, alle scuole, ai giardini e al verde pubblico, agli impianti sportivi e ai cimiteri. Con 70 mila euro verrà rifatta una parte dei vialetti interni al cimitero di Sondrio che da tempo necessitano di una sistemazione. Tutte queste opere sono finanziate con l'avanzo di amministrazione insieme all'intervento di efficientamento energetico presso la scuola primaria "Paini", 60 mila euro di spesa che si aggiungono ai 130 mila già stanziati, che comporterà la sostituzione dei serramenti esterni.

L'intervento per l'efficientamento energetico della scuola Torelli è stato finanziato per 920 mila euro, su un totale di 1,5 milioni, sul Piano triennale per l'edilizia scolastica di Regione Lombardia: un ulteriore contributo che si aggiunge a quello già ottenuto per la progettazione che è in corso di affidamento. La differenza verrà coperta con fondi comunali, tenendo conto che saranno recuperati circa 280 mila euro per il conto termico. Le risorse economiche per intervenire sulla scuola dell'infanzia di via Gianoli, pari a 130 mila euro, sono arrivate dalla Regione Lombardia: il progetto di riqualificazione attualmente in corso mancava di una parte fondamentale per la messa in sicurezza igienico-sanitaria. I tempi sono stretti poiché con l'inizio del nuovo anno scolastico l'edificio dovrà essere restituito ad alunni e insegnanti.

Al già programmato intervento di riqualificazione dell'area sportiva della Castellina, finanziato con fondi Aqst per 540 mila euro, si aggiunge il rifacimento dell'impianto di illuminazione del campo Coni, del costo di 250 mila euro, per metà finanziati da un bando regionale. Con 70 mila euro si interverrà sulla copertura del Policampus che necessita di essere sistemata.

Opera più costosa

L'intervento più importante dal punto di vista dell'impegno economico è l'ultimo inserito in ordine di tempo nel programma delle opere pubbliche 2021 quale condizione per partecipare al bando statale che finanzia interventi di rigenerazione urbana e mobilità sostenibile. La zona interessata è quella compresa tra viale dello Stadio, Castellina, piazzale Fojanini e via Pittoni: con i 2,9 milioni di euro richiesti si procederà con un intervento che prevede la riqualificazione a verde e a parcheggio delle aree esterne ai campi sportivi, il completamento della pista ciclabile con marciapiedi in viale dello Stadio fino all'imbocco della nuova via Pittoni e proseguendo lungo un percorso ad anello, la sistemazione dei marciapiedi su via Valeriana e la realizzazione dei tratti mancanti fino a piazzale Fojanini. È inoltre allo studio la prosecuzione del percorso pedonale lungo la strada per Triasso fino al sentiero dei Dodici apostoli, allo scopo di rendere più fruibile e sicuro il collegamento tra l'area della Castellina e la Sassella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2021 il Comune di Sondrio spenderà 4 milioni di euro in opere pubbliche e manutenzioni

SondrioToday è in caricamento