rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Libri vs tecnologia

Telefoni, pc e tablet ai bambini? Se ne discute venerdì a castello Masegra

In programma un incontro che servirà anche a presentare il progetto "Nati per leggere"

L'importanza della lettura ad alta voce nei primi anni di vita, gli effetti della tecnologia sulla psiche e il fisico dei bambini sono i temi al centro dell'incontro dal titolo "Lettura e tecnologia in età pediatrica", in programma venerdì 6 maggio, alle ore 16.30, a Castello Masegra.

Saranno le dottoresse Maria Assunta Ligari, pediatra, Stela Musteata, neuropsicologa, e Silvia Cozzi, osteopata, a presentare i singoli argomenti e a fornire pratiche indicazioni. In particolare, verrà illustrato il progetto "Nati per leggere" per promuovere la lettura e favorire lo sviluppo delle abilità cognitive come la memoria, la creatività e la comprensione. In proposito verranno suggerite le letture da proporre nelle diverse fasce di età, dai 6 ai 16 anni.

Per quanto riguarda gli effetti della tecnologia, saranno presentati vantaggi e svantaggi legati all'utilizzo dei dispositivi elettronici in età pediatrica e si discuterà dei cambiamenti che incidono sull'apprendimento, sull'identità e sulla socialità. L'abuso può ripercuotersi in maniera negativa sul benessere psicofisico, ad esempio a seguito della flessione del capo quando si guarda uno schermo, che può causare cefalee e dolori muscolari.

Come partecipare

La partecipazione all'evento è a numero chiuso: per le iscrizioni è necessario contattare lo 0342218490 dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Per l'accesso è importante avere il Green Pass e indossare la mascherina Ffp2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefoni, pc e tablet ai bambini? Se ne discute venerdì a castello Masegra

SondrioToday è in caricamento