menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I disservizi ferroviari vanno risolti: il Prefetto incontra i sindaci per un cambio di marcia

Nei prossimi giorni verrà redatto un documento condiviso da sottoporre a Trenord e RFI

Lungo la mattinata di mercoledì 12 febbraio 2020, il Prefetto di Sondrio, Salvatore Pasquariello, ha convocato in Prefettura i sindaci della provincia il cui territorio è attraversato dalle linee ferroviarie Colico-Chiavenna e Milano-Tirano, per fare il punto della situazione e cercare di risolvere le annose difficoltà in essere.

La riunione, infatti, ha avuto ad oggetto la problematica dei disservizi ferroviari registratisi sulle linee ferroviarie,  entrambe gestite dalle società Trenord e RFI, evidenziando lo stato della manutenzione delle stesse oltre che degli immobili adibiti a stazione.

La posizioni dei sindaci

Una riunione ricca e fruttuosa nella quale i sindaci, a turno, hanno rappresentato le specifiche criticità riscontrate nel loro territorio di competenza. 

Gli ultimi guasti

Al termine dell’incontro, il Prefetto ha invitato i primi cittadini a precisare il tutto all’interno di un unico documento, che verrà sottoposto ai vertici aziendali di Trenord e RFI.

Per discutere le argomentazioni raccolte, infine, si è pensato ad organizzare una riunione congiunta, che verrà convocata a breve termine, dove confrontarsi direttamente con le aziende coinvolte direttamente nella gestione del servizio ferroviario in provincia di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia sempre più zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento