Attualità

Castione Andevenno celebra il fondatore di Iperal: nasce viale Bruno Tirelli

La strada che corre parallela alla ss 38, in servizio all'area commerciale, intitolata all'imprenditore scomparso nel 2005

Bruno e Antonio Tirelli in una foto con i dipendenti negli anni '90

Nel pomeriggio di giovedì 28 febbraio 2019 Castione Andevenno ha intitolato a Bruno Tirelli, storico fondatore della catena di supermeracati Iperal, a 14 anni di distanza dalla sua morte, la strada commerciale di arroccamento che corre parallela alla statale 38.

Una cerimonia sentita e partecipata dai numerosi presenti, tra parenti, amici e rappresentanti delle istituzioni, accorsi per ricordare l'imprenditore, originario di Guastalla in provincia di Reggio Emilia, ma profondamente legato a Castione Andevenno, dove aveva trasferito la sua attività dopo i primi anni d'avvio a Sondrio.

Ad intervenire il figlio di Bruno, Antonio, attuale numero 1 della grossa catena di supermercati, nata in Valtellina ma oramai conosciuta ben oltre i confini provinciali e il sindaco Massimiliano Franchetti che sul suo profilo facebook ha voluto aggiungere: «Un gesto piccolo ma concreto di riconoscenza per una famiglia e un gruppo imprenditoriale che hanno creato benessere a Castione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castione Andevenno celebra il fondatore di Iperal: nasce viale Bruno Tirelli

SondrioToday è in caricamento