menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Prove all' aperto con distanziamento, in estate 2020, sotto la tettoia dell' Oratorio Sacro Cuore

Prove all' aperto con distanziamento, in estate 2020, sotto la tettoia dell' Oratorio Sacro Cuore

Nonostante il coronavirus il coro C.A.I. Sondrio è pronto ad affrontare il nuovo anno

Pochi concerti nel 2020, ma con alcune interessanti iniziative, fra cui un video e l’ Annuario presto in pubblicazione, oltre alla collaborazione al volume “Cordate Vocali” del C.N.C.

Il Coro C.A.I. Sondrio si fa vivo all’ inizio del nuovo anno 2020: un anno difficile, con pochi concerti, ma con alcune interessanti iniziative, fra cui un video e l’ Annuario presto in pubblicazione, oltre alla collaborazione al volume “Cordate Vocali” del C.N.C.

Il Coro C.A.I. Sondrio, costretto al silenzio dall’ emergenza COVID-19 alla fine di febbraio del 2020, a partire da marzo non si è arreso e non si è fermato. Appena la situazione lo ha consentito, nei mesi di giugno, luglio e settembre, dopo il lockdown, ha ripreso le prove all’ aperto (con distanziamento) sotto la grande tettoia dell’ Oratorio Sacro Cuore di Sondrio e per questo ringraziamo la Parrocchia della disponibilità. Per farsi vivo presso appassionati e sostenitori ha progettato e diffuso un video sul lockdown con propri canti in sottofondo, ancora ascoltabile sui social e dal proprio sito, e infine ha prodotto il tradizionale fascicolo-annuario, con testi e immagini a memoria di questo 2020 sfortunato e difficile, a giorni in pubblicazione. I responsabili del Coro hanno inoltre collaborato attivamente alla redazione del volume “Cordate vocali : i cori CAI si raccontano” importante produzione del C.N.C. (Centro Nazionale Coralità) del CAI nazionale che sarà diffuso a breve e che contiene una scheda anche del Coro valtellinese ed un capitolo di Michele Franzina.

Doveva essere un anno con ricorrenze da festeggiare: il ventesimo della direzione del maestro Michele Franzina e il decimo della presidenza di Aurelio Benetti ma anche i festeggiamenti si sono dovuti rimandare. I coristi si sono sentiti regolarmente tramite zoom e, nei limiti del consentito, hanno mantenuto i contatti e si sono scambiati le informazioni così da presentarsi, preparati e in forza, appena possibile, nel corso del nuovo anno.

Il Coro ringrazia tutti coloro che lo hanno incoraggiato e sostenuto in questo periodo e in particolare il CREVAL spa, il Comune di Sondrio, l’AVIS, le Madrine oltre alle altre ditte sostenitrici. Augura cordialmente a tutti un felice 2021 di ripartenza e di nuove avventure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento