rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Canton Grigioni, rinvenuto un ibrido lupo-cane

È la prima volta che un animale "misto" viene individuato in Svizzera. È stato abbattuto

Le autorità svizzere hanno rinvenuto un lupo ibrido nel Cantone dei Grigioni. A darne notizia l'Ufficio caccia e pesca cantonale. È il primo rinvenimento in tutta la Svizzera. L'animale, un maschio, era stato abbattuto da un guardiano della selvaggina nella Valle grigione del Reno a fine marzo. I guardiacaccia, colpiti da numerosi "indizi" che facevano pensare ad un incrocio tra il lupo ed il cane (su tutti il colore chiaro del pelo), avevano richiesto degli approfondimenti.

Gli esami genetici hanno confermato che l'esemplare abbattuto era un nato da un accoppiamento lupo-cane. Gli esami del Laboratoire de biologie de la conservation dell'Università di Losanna nonché del Seckenberg Zentrum für Wildtiergenetik di Gelnhausen hanno rilevato infatti che il predatore era di seconda generazione di reincrocio.

Non si conosce l'esatta provenienza dell'animale sia giunto. Si ipotizza sia migrato dall'Italia settentrionale attraverso il Canton Ticino, giungendo così nel Cantone dei Grigioni. Seppur la maggior quota nel patrimonio genetico dell'esemplare esaminato discenda dalla popolazione italo-alpina, non si conosce l'origine esatta dell'animale. Attualmente non vi sono indizi in merito alla presenza di altri esemplari ibridi nel Cantone.  

Giunto dall'Italia

Alla fine di dicembre 2021 il Cantone dei Grigione era stato informato sulla presenza di un lupo ibrido a Domodossola, nell'alto Piemonte. Secondo le informazioni fornite dalle autorità italiane i dubbi erano pochi alla luce dell'aspetto insolitamente chiaro dell'animale e delle frequenti segnalazioni da parte della popolazione (a testimonianza dell'istintivo avvicinamento a contesti antropizzati). Successivamente, nel mese di gennaio, le segnalazioni del presunto esemplare ibrido si erano spostate nella zona di Domodossola prima, e in Ticino (Svizzera) poi. Era febbraio quando alcuni indizi facevano presumere che l'animale si trovasse nella Valle grigione del Reno. 

L'abbattimento

Come sostengono le autorità elvetiche, dal punto di vista della protezione della specie è importante che gli esemplari ibridi vengano abbattuti, in modo che non si riproducano. Altrimenti vi potrebbero essere conseguenze negative a lungo termine per la popolazione di lupi. Secondo la legislazione federale sulla caccia, in caso di sospetto fondato, i presunti esemplari ibridi devono quindi essere abbattuti dalle autorità esecutive cantonali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canton Grigioni, rinvenuto un ibrido lupo-cane

SondrioToday è in caricamento