"Giù le mani dal Morelli", la maxi protesta del movimento di lotta civile per la sanità al Giro d'Italia

Un'enorme e tridimensionale scritta campeggia a Isolaccia in attesa del passaggio della Carovana rosa

Una scritta gigantesca campeggia sulla strada statale 301 in località Pian del Vino, a Isolaccia, nel territorio comunale di Valdidentro. Un #giulemanidalmorelli enorme (e tridimensionale) è stato posto dal movimento di "Lotta Civile Per La Sanita Di Montagna" per accogliere la Carovana rosa del Giro d'Italia ed accendere una luce mediatica nazionale sul tema della riorganizzazione della sanità in provincia di Sondrio. 

Prende così corpo durante la 18esima tappa del Giro 2020 la nuova manifestazione di protesta civile dell'Alta Valle contro il ridimensionamento dell'ospedale Morelli di Sondalo. In attesa del passaggio dei ciclisti, attesi a partire dalle ore 15,30, prima che si cimentino nell'inedita scalata fino alle Torri di Fraele (il traguardo è posto ai Laghi di Cancano), il braccio "popolare" del  “Comitato a difesa della sanità di montagna - Io sto con il Morelli”, coordinato dal giovane Andrea Terzaghi, ha dato appuntamento ai suoi sostenitori proprio dietro la grande scritta esposta in difesa del Morelli. 

Una protesta, paventata da settimane, che sarà accompagnata da un "bombardamento" digitale, come spesso fatto nelle ultime settimane. Dopo la tempesta di hashtag "giulemanidalmorelli" sui profili di Attilio Fontana, Massimo Sertori e Giulio Gallera oggi sarà il turno propio della pagina Facebook del Giro. «Per chi invece fosse rimasto a casa, appuntamento verso le 15 sulla pagina Facebook del Giro d'Italia. Restate sintonizzati. #Pica» hanno scritto i promotori del movimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Sondrio, dà fuoco al palazzo comunale: preso grazie ad un cittadino coraggioso

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Coronavirus, ancora 7 morti in provincia di Sondrio nell'ultima giornata

Torna su
SondrioToday è in caricamento