rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità

Giorni contati per tre lupi nei Grigioni

Anche nel vicino Canton Grigioni come in Valtellina e Valchiavenna la convivenza con il lupo si sta facendo sempre più tesa e Berna ha dato il via libera all’abbattimento di altri tre esemplari.

Anche nel vicino Canton Grigioni come in Valtellina e Valchiavenna la convivenza con il lupo si sta facendo sempre più tesa e Berna ha dato il via libera all’abbattimento di altri tre esemplari. In questi giorni a finire nel mirino - è proprio il caso di dirlo - dei guardacaccia elvetici sono M92, un maschio ritenuto dalle autorità “particolarmente problematico” appartenente al branco del Beverin non lontano dalla Valle Spluga e due predatori giovani del gruppo che scorrazza nella regione del Wannaspitz, all'origine di numerosi attacchi al bestiame.

La conferma proviene dall’Ufficio cantonale caccia e pesca che ha riferito dell’approvazione avvenuta qualche giorno fa da parte dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) della richiesta giunta da Coira. Il termine per l’abbattimento del maschio adulto è stato fissato al 31 gennaio 2023, quello per gli abbattimenti dei giovani lupi è il 31 marzo del prossimo anno.

Lupo Gavia

L’eliminazione di questi esemplari andrà ad aggiungersi ai tre già uccisi negli scorsi mesi, vale a dire due giovani lupi del Beverin ad agosto e uno del Wannaspitz durante lo scorso mese di settembre. A convincere i vertici dell’UFAM ha indubbiamente contribuito anche la proliferazione dei lupi nel cantone orientale, dove il numero di cuccioli si è rivelato superiore a quelli stimati sulla base dei primi avvistamenti durante la stagione estiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorni contati per tre lupi nei Grigioni

SondrioToday è in caricamento