rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Giornata del verde pulito, il Comune di Sondrio ringrazia i cittadini

L'assessore agli Eventi, Francesca Canovi: "Desideriamo ringraziare tutti i numerosi cittadini e le associazioni di volontari che hanno aderito alla nostra iniziativa per la cura dell'ambiente. È stato bello dedicare un momento del nostro tempo alla pulizia della città, insieme a tanti bimbi e alle loro famiglie"

Amministrazione comunale, associazioni e cittadini: tutti insieme, sabato e domenica scorsi, hanno dato concretezza alla "Giornata del verde pulito" promossa da Regione Lombardia, che a Sondrio è diventata un "Weekend ecologico". Una risposta completamente positiva e operazioni che si sono svolte con regolarità consentendo la pulizia di ampie zone della città, secondo il programma.

"Desideriamo ringraziare tutti i numerosi cittadini e le associazioni di volontari che hanno aderito alla nostra iniziativa per la cura dell'ambiente - è il commento dell'assessore agli Eventi Francesca Canovi -. È stato bello dedicare un momento del nostro tempo alla pulizia della città, insieme a tanti bimbi e alle loro famiglie. È importante insegnare ai bambini l'educazione civica e far crescere in loro quel senso di responsabilità per la difesa del bene comune: la città è di tutti e va rispettata affinché tutti possano godere della bellezza che ci circonda. È stato un momento veramente partecipato e inclusivo perché ognuno, a seconda delle proprie capacità, ha fornito il proprio contributo per il bene comune".

Tante le associazioni che hanno aderito: Gruppo Protezione civile e Antincendio boschivo di Sondrio, Associazione nazionale alpini di Sondrio e di Ponchiera-Arquino, Amici di Pradella, Cooperativa agricola Triasso e Sassella, Consorzio Solco, Croce di Malta, Cai di Sondrio, Amici del viale Milano, Amici della Sassella, Associazione Dappertutto. Secam ha fornito i sacchi e messo a disposizione i bidoni per la raccolta dei rifiuti.

Le zone

Due giorni, dal mattino alle ore 9 al primo pomeriggio, per quattro zone della città da ripulire dai rifiuti, per i residenti che hanno voluto aderire: sabato i giardini Sassi, il Parco Ovest e la località Sassella, domenica la Piastra. Ogni associazione ha inoltre pulito e sistemato un'area delimitata: l'alveo e le rive del Mallero, il Sentiero Valtellina, il sentiero del "Soi" ad Arquino, la strada interpoderale "delle Prudenze", la strada "Centrale Mallero" a Ponchiera, la sentieristica di Pradella-Parco di Triangia, il parco giochi di Triasso, il percorso "Valtellina Wine Trail", l'area di sosta Triasso-Sant'Anna. A ciascuno dei partecipanti è stato messo a disposizione uno speciale kit, comprendente sacco, pinza e guanti e, a lavoro concluso, Coldiretti, attraverso Campagna Amica, ha offerto una degustazione di prodotti a chilometro zero.

Sabato hanno partecipato alla giornata ecologica anche il sindaco Marco Scaramellini e il consigliere regionale Simona Pedrazzi che, con l'assessore Canovi, a fine mattinata hanno parlato ai partecipanti riuniti al Parco Bartesaghi per ringraziarli del loro impegno. Il "Weekend ecologico" è stato organizzato dall'Amministrazione comunale attraverso gli assessorati agli Eventi e all'Ambiente.

"Vorrei rivolgere un ringraziamento particolare al consigliere Patrizia Benini, anima dell'organizzazione - conclude l'assessore Canovi - e a Coldiretti. Il buon esito di questa iniziativa, che sicuramente riproporremo, è merito di tutte le persone che si sono impegnate per l'organizzazione e dei numerosi partecipanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata del verde pulito, il Comune di Sondrio ringrazia i cittadini

SondrioToday è in caricamento