St. Moritz: manovra sbagliata nel cantiere e dieci litri di gasolio finiscono nel lago

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i funzionari dell’Ufficio per la natura e l’ambiente dei Grigioni

Il gasolio isolato nel lago (Foto Polizia cantonale dei Grigioni)

Perdita di gasolio, attorno alle ore 8 di martedì 29 ottobre 2019, a St. Moritz, durante le operazioni di carico di un escavatore su un camion. Come indicato dalla Polizia cantonale in una nota, una decina di litri sono confluiti nel lago.

A causare l’inquinamento, verificatosi in Via Chavallerat, una tanica contenente diesel, non sufficientemente sigillata, che si è ribaltata. Sul posto sono intervenuti una decina di pompieri e un funzionario dell’Ufficio per la natura e l’ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Coronavirus in Italia: si va verso un nuovo lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento