Attualità

Sondrio, vetrine virtuali per promuovere i negozi della città

La nuova frontiera dello shopping: il Comune mette a disposizione gratuitamente un market place per ampliare le opportunità di commercianti e artigiani

Scheda personalizzata, vetrina dei prodotti, bacheca promozioni, sistema di gestione degli ordini, agenda appuntamenti e community sono le prerogative del negozio virtuale lanciato attraverso un'apposita piattaforma, sviluppata da una società specializzata, che l'Amministrazione comunale mette a disposizione gratuitamente di commercianti e artigiani di Sondrio. L'iniziativa è stata condivisa con l'Unione Commercio Turismo e Servizi provinciale che la presenterà ai propri associati. La piattaforma sarà integrata nel sito internet del Comune.

"Garzone", questo il nome, è un grande marketplace territoriale che si pone quale strumento al servizio dei negozi per ampliare le opportunità di business adattandosi ai nuovi comportamenti dei consumatori, sempre più abili nell'utilizzo dei supporti informatici, ma anche più attenti alla qualità del servizio, che hanno riscoperto l'importanza dell'appartenenza a una comunità e preferiscono rivolgersi a operatori conosciuti che godono della loro fiducia. Abbinare al servizio offerto all'interno del negozio un più agevole scambio di informazioni attraverso i nuovi canali consente al commerciante o all'artigiano di rafforzare la relazione con il cliente, mentre la presenza online permette di raggiungere un numero molto più alto di persone anche al di fuori del contesto cittadino. 

Canovi: «Un progetto importante»

«Si tratta di un progetto importante - sottolinea l'assessore alle Attività produttive Francesca Canovi - perché vuole consentire a tutti gli operatori, commercianti o artigiani, di avvicinarsi ad una nuova modalità di vendita che utilizza le innovazioni tecnologiche digitali, mantenendo sempre il rapporto diretto e di fiducia tra negoziante e cliente finale. La vetrina virtuale consentirà di far conoscere i propri prodotti ad un numero molto elevato di clienti, i quali potranno interagire con i commercianti per eseguire ordini, fare prenotazioni o richiedere informazioni. Auspichiamo che anche questo nuovo strumento venga utilizzato e che possa aiutare le nostre attività produttive ad una ripresa economica».

Già sperimentata con successo in vari comuni delle province di Monza Brianza, Como e Bergamo, dove è stata adottata nei mesi scorsi, la app denominata "Garzone" si può scaricare gratuitamente: offre ai consumatori un market place digitale in cui conoscere e apprezzare l'offerta dei negozi di vicinato. Dalla scheda sintetica con riferimenti e informazioni sull'attività fino alle fotografie e alle promozioni: un modo semplice e comodo per informarsi sull'offerta dei singoli negozi prima dello shopping. I singoli operatori hanno l'opportunità di inserire in completa autonomia dei veri e propri cataloghi con i prodotti e i relativi prezzi. Nella sezione "promozioni" si visualizzano velocemente le iniziative promozionali con i prodotti e i servizi e le relative scadenze.

L'Amministrazione comunale ha finanziato la piattaforma ed ora offre il servizio ai commercianti della città in maniera completamente gratuita. Gli operatori che aderiranno non dovranno fare altro che personalizzare lo spazio virtuale a loro disposizione, trasformandolo in una vetrina virtuale di ciò che offrono

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, vetrine virtuali per promuovere i negozi della città

SondrioToday è in caricamento