menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fungiatt perde l'orientamento nella Valle del Bitto: intervengono i soccorsi

Individuato nella zona dell'alpeggio Taida

Cercava funghi ma ha perso l’orientamento e si è ritrovato in un punto molto impervio: non riusciva più a scendere né a salire. Era da solo, è riuscito però a chiamare il 112 con il telefonino e a chiedere aiuto.

Disavventura nella giornata di ieri per un uomo di 43 anni di Mariano Comense (CO) nei boschi sopra Bema. La Centrale, dopo la richiesta di aiuto, intorno alle 11:30 ha attivato il Cnsas - VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna, il Sagf Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco. Sul posto sei tecnici della stazione di Morbegno.

L’uomo è stato individuato poco dopo dall’elicottero nella zona dell’alpeggio Taida, a 1300 metri di quota, infine recuperato, illeso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento