rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità Lanzada

Lanzada, la strada Tornadri-Franscia resta chiusa

Le parole del sindaco Nana: "In queste settimane abbiamo fatto il possibile per riaprire al traffico, purtroppo, al momento, non ci sono le condizioni perché il versante è instabile e il rischio di smottamenti ancora alto"

Resta chiusa a Lanzada la strada comunale tra le località Tornadri (Presa) e Franscia. Troppi i pericoli ancora presenti sul versante dopo lo smottamento del 3 febbraio scorso per poter riaprire al transito. A spiegare la situazione è il sindaco di Lanzada, Cristian Nana. "È passato poco più di un mese dal distacco lungo la strada comunale tra Tornadri e Franscia ma la situazione rimane ancora difficile: in queste settimane abbiamo fatto il possibile per riaprire al traffico, purtroppo, al momento, non ci sono le condizioni perché il versante è instabile e il rischio di smottamenti ancora alto. La mia prima responsabilità come sindaco è quella di garantire la sicurezza: in presenza di un pericolo non è pensabile riaprire la strada al transito regolare".

"In queste settimane, come Comune ci siamo attivati incaricando un geologo per i controlli e un'impresa per i lavori, investendo due milioni di euro per la messa in sicurezza, e contemporaneamente ci siamo confrontati con la Prefettura e con i rifugisti. Siamo consapevoli dei disagi di chi gestisce attività, di chi risiede e di chi possiede seconde case e ci stiamo impegnando in ogni modo per risolvere la situazione. Purtroppo, in queste settimane, le condizioni meteorologiche non hanno consentito all'impresa incaricata di terminare i lavori di installazione delle barriere paramassi. Abbiamo attivato un sistema di georadar che copre 1,2 chilometri di versante per 700 metri di altezza: il monitoraggio conferma che il versante è instabile e non possiamo correre rischi", ha proseguito il primo cittadino malenco.

Nei prossimi giorni si farà il punto della situazione, anche in vista delle vacanze pasquali. "Per lunedì prossimo è stato convocato un tavolo tecnico con Prefettura, Protezione Civile e Polizia Locale per valutare la possibilità di aprire la strada nel fine settimana in orari prestabiliti per un passaggio che sarà necessariamente presidiato, a totale garanzia di tutti. La nostra volontà è di riaprire al più presto, seppure con le limitazioni dovute", ha concluso Nana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanzada, la strada Tornadri-Franscia resta chiusa

SondrioToday è in caricamento