Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frana in Val Codera dopo il temporale: le impressionanti immagini della colata detritica

Due scout sono stati recuperati dall'elicottero dei vigili del fuoco presso il Bivacco Valli, nel comune di Novate Mezzola

 

Nel pomeriggio di sabato 22 agosto 2020 la squadra del Comando del distaccamento vigili del fuoco di Mese  è intervenuta alle attorno alle ore 16:20, in località Val Codera, presso il Bivacco Valli, nel comune di Novate Mezzola, per effettuare il recupero di due scout rimasti isolati a causa del violento temporale che si è abbattuto nella zona. I due sono stati recuperati dall'elicottero dei vigili del fuoco Drago 70 e trasportati al vicino rifugio Brasca in buone condizioni.

«Nel video si vede la colata detritica "debris flow" originatasi al di sopra del bivacco Valli (Arnasca), che è scesa sfiorandolo. I vigili del fuoco e il soccorso alpino hanno recuperato due persone al bivacco e le hanno portate al rifugio Brasca. Altre persone sono scese a piedi poiché il sentiero non sembra aver subito danni. Le valli laterali hanno scaricato molto materiale nell'alveo del torrente Codera e delle stesse, i ponti in legno che attraversano i due alvei delle cascate hanno subito danni apparentemente lievi, si nota come i due corsi d'acqua si siano riempiti di materiale che andrà urgentemente asportato. Fortunatamente non ci sono persone coinvolte. La val Pisella poco oltre l'abitato di Bresciadiga/Dosselli ha scaricato materiale sulla pista. Prossimamente verrà effettuato un sopralluogo, solo allora avremo tutte le informazioni che servono, l'intenzione è quella di intervenire con un pronto intervento» ha commentato il sindaco reggente di Novate Mezzola Fausto Nonini sui social network.

Durante il pomeriggio di sabato, iseguito di nubifragio, squadre dei vigili del fuoco di Sondrio, Morbegno, Tirano e dei distaccamenti Volontari di Talamona, Aprica, Tresivio e Ponte in Valtellina,  hanno effettuato circa 30 interventi per allagamento, taglio piante e caduta sassi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
SondrioToday è in caricamento