rotate-mobile
Attualità

Sondrio, il ponte Eiffel è pronto: ora i pedoni poi le auto

L'intervento di riqualificazione ha consentito di consolidare la struttura quasi 90 anni dopo la sua costruzione. Lunedì 19 l'apertura completa  

Iniziato nelle scorse settimane, si sta completando in questi giorni lo smantellamento del cantiere sul ponte Eiffel che, da ieri, mercoledì 14 giugno è stato reso transitabile ai pedoni, lungo i marciapiedi. L'apertura alle auto è prevista per lunedì mattina, dopo quattro mesi dall'inizio dei lavori.

"L'intervento si è concluso e ha restituito alla città un ponte in perfette condizioni che potrà continuare a svolgere la sua funzione di snodo importante del traffico cittadino anche per gli anni a venire - sottolinea il sindaco Marco Scaramellini -. I lavori di riqualificazione hanno permesso di consolidare la struttura del ponte, che presentava preoccupanti segnali di degrado, e di sistemare il fondo stradale e i passaggi pedonali. Le criticità, in parte ben visibili e in parte evidenziate dallo studio che avevamo commissionato nel 2018 a una società specializzata, sono state risolte e l'obiettivo che ci eravamo posti di garantire la sicurezza di chi vi transita è stato raggiunto".

90 anni di storia

Realizzato nel 1935, il ponte Eiffel è costituito da una corsia centrale carrabile e da due marciapiedi: ai lati sia a monte che a valle, sono presenti delle tubazioni, sei in totale, all'interno delle quali sono alloggiate le condotte di alcuni sottoservizi. Trattandosi di un bene architettonico di proprietà pubblica costruito quasi novant'anni fa, è stato necessario ottenere l'autorizzazione alle opere da parte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio.

L'intervento di manutenzione, per un costo di 335 mila euro, è stato eseguito nel pieno rispetto del progetto originario. Era stato programmato tra la fine dell'inverno e la primavera, in concomitanza con il periodo di minore portata del Mallero, secondo quanto prescritto dalla Regione Lombardia che aveva autorizzato l'allestimento del ponteggio nell'alveo del torrente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, il ponte Eiffel è pronto: ora i pedoni poi le auto

SondrioToday è in caricamento