menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scuola secondaria di primo grado "G.P. Ligari" di Sondrio

Scuola secondaria di primo grado "G.P. Ligari" di Sondrio

Esami di Terza Media, ecco tutti i numeri provinciali e le maggiori novità introdotte

Sono 1.681 gli studenti della Secondaria di Primo grado in provincia di Sondrio che, a giugno, si accingeranno a sostenere l’esame

Inizia il conto alla rovescia in vista degli Esami di Stato. 

Sono 1.681 (1.655 delle scuole Statali e 26 della Paritaria) gli studenti della Secondaria di Primo grado in provincia di Sondrio che, a giugno, si accingeranno a sostenere l’esame. Le lezioni termineranno l’8 giugno e gli esami avranno inizio la settimana successiva, con date diverse, in base a ciascun Istituto. Le scuole Secondarie di Primo grado che afferiscono all’Ufficio Scolastico Territoriale (UST) di Sondrio sono 36: 1 ad Albosaggia, 1 ad Aprica, 1 ad Ardenno, 1 a Berbenno di Valtellina, 1 a Bormio, 1 a Campodolcino, 2 a Chiavenna, 1 a Chiesa in Valmalenco, 1 a Cosio Valtellino, 1 a Delebio, 1 a Dubino, 1 a Gordona, 1 a Grosio, 1 a Grosotto, 1 a Livigno, 3 a Morbegno, 1 a Novate Mezzola, 1 a Ponte in Valtellina, 1 a Samolaco, 1 a Sondalo, 4 a Sondrio, 1 a Talamona, 1 a Teglio, 1 a Tirano, 1 a Traona, 1 a Valdidentro, 1 a Valdisotto, 1 a Valfurva, 1 a Villa di Chiavenna e 1 a Villa di Tirano.

In tutto, le classi di Terza Media coinvolte negli Esami di Stato 2017/2018, sono 82: 81 delle scuole Statali e una della Paritaria.

A partire dalla Riforma dell'esame di Terza Media 2018, con il decreto che applica le nuove regole indicate dalla “Buona scuola”, l'esame conclusivo della Secondaria di Primo grado ha subito importanti modifiche nelle prove e nei criteri di valutazione.

Le prove

Il “nuovo esame” della Secondaria di Primo grado prevede tre prove scritte (Italiano, Matematica e Lingue Straniere) e un colloquio orale. Le tracce delle prove sono predisposte dalla commissione in sede di riunione preliminare sulla base delle proposte dei docenti delle discipline coinvolte. Le “Prove Invalsi”, a differenza di quanto accadeva in passato, si svolgono nel mese di aprile e il loro superamento rappresenta un requisito d’accesso all’Esame ma non inciderà sul voto finale. Il voto finale sarà formulato tenendo conto del giudizio di ammissione all’esame, di quello che ogni studente ha fatto nel corso dei tre anni delle e del voto raggiunto al termine delle prove d’esame.

Le commissioni

Presso ciascuna scuola è costituita una commissione d'esame composta da tutti i docenti del Consiglio di classe e presieduta dal Dirigente scolastico preposto. La commissione si articola in sottocommissioni per ciascuna classe terza, composte dai docenti dei singoli Consigli di classe e che, al suo interno, preveda un docente coordinatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento