rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
la novità / Sondalo

Ospedali, per ridurre le liste di attesa visite ed esami la sera e nel fine settimana

L'annuncio di Asst Valtellina e Valchiavenna. Complessivamente sono oltre 300 ore al mese di attività diagnostica aggiuntiva negli ospedali di Sondrio e Sondalo

A partire da lunedì 2 maggio, l'Asst Valtellina e Valchiavenna ha programmato un ampliamento dell'attività per la radiodiagnostica: a seguito di quanto disposto da Regione Lombardia verranno offerte prestazioni aggiuntive presso gli ospedali di Sondrio e di Sondalo con l'obiettivo di ridurre le liste di attesa. Un ulteriore potenziamento per un servizio che ormai da alcuni anni era stato esteso alla giornata di sabato e al tardo pomeriggio dei giorni feriali.

A Sondrio si potrà prenotare la Risonanza magnetica nucleare anche il sabato, dalle ore 8 alle ore 19, e, da lunedì a venerdì, oltre che negli orari consueti, anche dalle ore 16 alle ore 20. Inoltre, sono previsti esami serali, tra le ore 20 e le ore 22, per due giorni alla settimana, e per due domeniche al mese, per l'intera giornata, dalle ore 8 alle ore 17.

Per la Tac senza contrasto sono stati riservati due sabati al mese, dalle ore 8 alle ore 16, in prestazione aggiuntiva, per quella con mezzo di contrasto un sabato al mese negli stessi orari. Presso l'Ospedale Morelli si potrà effettuare la Risonanza magnetica nucleare anche il sabato, dalle ore 8 alle ore 17.30, e dalle ore 16.40 alle ore 20 dei giorni feriali, da lunedì a venerdì.

Complessivamente si tratta di oltre 300 ore al mese, una media di 10 ore al giorno, di attività diagnostica aggiuntiva che consentiranno di garantire le prestazioni richieste dagli utenti e di accorciare i tempi di attesa. Definita la programmazione per l'ampliamento dei giorni e degli orari in cui prenotare gli esami, l'Asst sta organizzando l'attività aggiuntiva riferita alle prime visite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedali, per ridurre le liste di attesa visite ed esami la sera e nel fine settimana

SondrioToday è in caricamento