rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Grande generosità

Nel 2022 350 mila euro in donazioni agli ospedali della provincia

La cifra è superiore, di circa 70 mila euro, a quella registrata nel 2021

I valtellinesi si confermano sensibili e altruisti, attenti a cogliere i bisogni del sistema sanitario e desiderosi di esprimere il loro ringraziamento per le cure ricevute: sono tante le ragioni che spingono aziende, associazioni e cittadini a effettuare libere donazioni, in denaro o in beni materiali, ma all'origine vi è soprattutto una grande generosità.

Nel 2022 l'Asst Valtellina e Alto Lario ha ricevuto donazioni per quasi 350 mila euro, circa 70 mila euro in più rispetto all'anno precedente, poco meno di 80 mila in più del 2019, prima della pandemia. Sia che si tratti di somme raccolte dai volontari attraverso iniziative di sensibilizzazione sia che provengano direttamente da famiglie che hanno avuto i loro cari ricoverati presso le strutture sanitarie della provincia di Sondrio, i soldi o i beni donati sono perlopiù espressamente destinati a un reparto o a un servizio. Apparecchiature per migliorare la dotazione strumentale dei reparti, come ecografi, arredi per il comfort dei pazienti, ad esempio poltrone, divani e letti, o anche televisori e libri. Donazioni grandi e piccole, ma tutte importanti, in quanto rappresentano un segno tangibile di sostegno e fiducia nei confronti degli operatori e del sistema sanitario provinciale.

"Siamo molto grati a tutti i benefattori, a loro riconoscenti per avere scelto la nostra Asst e le nostre strutture sanitarie quali destinatarie delle loro donazioni - sottolinea il direttore generale Tommaso Saporito -. In provincia di Sondrio c'è una cultura del dono molto radicata che si manifesta in diversi modi: per un territorio è una grande ricchezza. Vi sono fondazioni e associazioni con le quali collaboriamo che da anni ci assicurano il loro sostegno, imprenditori sensibili ai bisogni del territorio e molti cittadini, ex pazienti o loro familiari. Il nostro impegno è di formalizzare le donazioni e di procedere con acquisti e installazioni affinché la generosità dei benefattori si traduca in reali benefici per utenti e pazienti".

Fra le associazioni che hanno donato nel 2022 figurano la Fondazione Pro Valtellina, Cancro Primo Aiuto, Insieme per vincere, Univale e Alomar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2022 350 mila euro in donazioni agli ospedali della provincia

SondrioToday è in caricamento