rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sesso a pagamento

Il post-pandemia "riscalda" il settore a luci rosse: a Sondrio +20% rispetto al 2019

Secondo Escort Advisor, affari superiori a quelli registrati prima della pandemia: la nostra provincia è terza in Lombardia alle spalle di quelle di Lecco e Como

Arriva la primavera, si allontana l'emergenza covid, e anche il settore del sesso a pagamento si risveglia. Complice una distensione della situazione pandemica e l'avvicinarsi della stagione calda, escort e clienti hanno infatti ricominciato ad incontrarsi con volumi superiori anche al 2019. A confermare la tendenza, una ricerca di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, che testimonia come si stiano risvegliando i bollenti spiriti dei lombardi, con i sondriesi che non fanno eccezione.

Nei primi mesi del 2022, la regione Lombardia, infatti, conta il 14% in più di escort, attive mediamente in un mese sul territorio, rispetto al 2019. In ogni provincia Escort Advisor, che indicizza tutti gli annunci pubblicati sui principali siti di escort in Italia, ha riscontrato un aumento nella presenza di escort che si pubblicizzano mediamente in un mese online e disponibili ad incontrare i clienti in questo ultimo periodo. E, a livello regionale la provincia di Sondrio fa registrare il terzo maggior aumento percentuale, alle spalle solamente delle province di Como e di Lecco.

I dati

Andamento dei primi mesi del 2022, rispetto al 2019, per provincia

  • Bergamo il +11% di escort attive 
  • Brescia il +19%
  • Como il +22%
  • Cremona il +18%
  • Lecco il +25%
  • Lodi il +7%
  • Mantova il +11%
  • Milano il +13%
  • Monza-Brianza il +12%
  • Pavia il +23%
  • Sondrio il +20%
  • Varese il +7%

Aumenta l’offerta in funzione della domanda rispetto al 2019

Aumenta l’offerta in funzione della domanda. Confrontando gli utenti unici che nei primi mesi del 2022 hanno consultato recensioni su Escort Advisor per cercare una escort da contattare, con lo stesso periodo del 2019, emerge che c'è stato un aumento non trascurabile:

  • Bergamo sono il +75%
  • Brescia il +70%
  • Como il +96%
  • Cremona il +59%
  • Lecco il +69%
  • Lodi il +77%
  • Mantova il +37%
  • Milano il +73%
  • Monza-Brianza il +99%
  • Pavia il +69%
  • Sondrio il +71%
  • Varese il +63%

Prezzi in calo (rispetto a due anni fa)

I clienti delle escort, attraverso le recensioni che ogni giorno lasciano su Escort Advisor, dichiarano che le tariffe medie per provincia invece hanno subìto un ribasso rispetto a quelle del 2019, prima dell'emergenza pandemica.

  • Bergamo -20% (ora un incontro si quota sui 95 euro circa)
  • Brescia -19% (97€ circa)
  • Como -29% (95€ circa)
  • Cremona -33% (72€ circa)
  • Lecco -28% (82 euro circa)
  • Lodi -40% (70€ circa)
  • Mantova -31% (75€ circa)
  • Milano -17% (100€ circa)
  • Monza Brianza -23% (89€ circa)
  • Pavia -35% (75€ circa)
  • Sondrio -20% (94€ circa)
  • Varese -18% (98€ circa).
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il post-pandemia "riscalda" il settore a luci rosse: a Sondrio +20% rispetto al 2019

SondrioToday è in caricamento