Attualità

Sondrio, nuova sede per la Croce Rossa: al via i lavori

Iniziate le operazioni di abbattimento del vecchio stabile. La consegna a giugno 2022, costo di 2,2 milioni di euro

Addio alla vecchia palazzina in piazzale della Croce Rossa: nel giro di un anno (la consegna è prevista infatti a giugno 2022), la Cri di Sondrio, della presidente Giuliana Gualteroni, avrà una nuova sede, più moderna e a impatto energetico molto basso.

La prima "picconata" al vecchio edificio, che ospita la Croce Rossa dal 1985, è stata data, idealmente, dalla stessa Giuliana Gualteroni, mentre i lavori veri e propri prenderanno il via domani e verranno eseguiti da Impresa Rigamonti sotto la guida dell'architetto Giovan Battista Bonomi, direttore dei lavori.

I costi

La realizzazione della nuova sede avrà un costo complessivo di 2,2 milioni di euro. Di questi, 250 mila a testa verranno messi a disposizione da Comune di Sondrio e Provincia, che attingeranno alle risorse dell'Accordo quadro di sviluppo territoriale e copriranno così la cifra che sarebbe spettata alla Croce Rossa di Sondrio; 1,7 milioni di euro, invece, saranno fondi ministeriali. L'intervento rientra nel bando di riqualificazione della Piastra.

nuova sede croce rossa-2

Le caratteristiche della nuova sede

Il nuovo edificio sarà un prefabbricato dalla struttura portante in legno, che verrà isolato e rivestito in metallo. Il primo piano ospiterà il locale viveri, gli operatori del 118 e l'ambulatorio sociale, idea di Giuliana Gualteroni per garantire screening e visite di controllo gratuiti a chi si trova in situazione di diifficoltà. Il secondo piano sarà riservato agli uffici amministrativi, mentre nel terzo sarà realizzato un salone in cui tenere i corsi di formazione della Cri oppure ospitare riunioni e iniziative anche di altre associazioni.

Nell'ambito dell'intervento, inoltre, è stato acquisito un terreno adiacente di 1200 metri quadrati che verrà adibito a rimessa per le ambulanze. Un'importante novità, visto che al momento i mezzi sono ospitati in un'autorimessa in località Agneda.

Croce Rossa Sondrio 2-2

"Abbiamo voluto salutare la nostra storica sede"

"Questa palazzina per noi ha significato tanto - ha spiegato Giuliana Gualteroni - e quindi abbiamo voluto dedicarle, insieme ai nostri volontari, una sorta di cerimonia d'addio. Per noi è stato importante avere una sede di nostra proprietà e ora speriamo che il nuovo edificio possa riuscire ad attirare anche nuovi volontari".

Al momento, tra effettivi e volontari, la sezione di Sondrio della Croce Rossa conta circa 560 unità.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, nuova sede per la Croce Rossa: al via i lavori

SondrioToday è in caricamento