menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, partita la campagna vaccinale per gli operatori ospedalieri della provincia di Sondrio

Dopo le 3500 dosi giunte il 30 dicembre attese in Valtellina altre duemila e più per domani. Dopo i dipendenti Asst sarà il turno di ospiti e operatori delle rsa e personale e volontari del primo soccorso

Alle ore 14 di oggi, lunedì 4 gennaio 2021, è iniziata la campagna vaccinale anti covid che coinvolge il personale di Asst: oggi e per il resto della settimana si prosegue a Sondrio e giovedì, venerdì e sabato anche a Sondalo. Da lunedì 11 si continuerà a Sondrio e Sondalo con l'obiettivo di vaccinare tutto il personale. Sempre lunedì 11 e per i giorni seguenti si procederà con Chiavenna dove, considerato il numero ridotto di dipendenti, si conta di concludere a metà della settimana prossima.

Dopo le 3500 dosi giunte il 30 dicembre, ne sono attese altre duemila e più per domani. Presso la farmacia dell'Ospedale di Sondrio vengono conservate anche le dosi destinate all'Ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona che saranno consegnate non appena partirà la campagna per i loro dipendenti.

Per quanto riguarda la somministrazione ai medici di base, l'Asst, in collaborazione con Ats, prevede di organizzare una giornata a loro dedicata, presumibilmente il sabato, in quanto i loro ambulatori sono chiusi. Già a partire da prossimi giorni, inoltre, si comincerà ad invitare le Rsa ad attivarsi per far partire la campagna per gli ospiti e il personale. Terminata la somministrazione dei vaccini al personale Asst e Ats si procederà con il personale e i volontari del primo soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento