Mercoledì, 28 Luglio 2021
Coronavirus

Covid, cambia la campagna vaccini in Lombardia: si useranno anche le dosi di scorta

Il responsabile regionale, Guido Bertolaso: «Dobbiamo accelerare ed intervenire immediatamente. L'unico modo di fermare questa pandemia sono i vaccini»

"Abbatteremo le scorte perché bisogna intervenire". Queste le parole del responsabile della campagna vaccinale in Lombardia Guido Bertolaso durante la conferenza stampa di mercoledì 24 febbraio in regione per presentare il piano di rimodulazione del piano vaccini a fronte dell'aumento dei contagi nei comuni di Brescia e Bergamo.

"Stiamo andando ventre a terra - ha continuato Bertolaso - e stiamo anche riducendo le scorte definite da Roma che ogni Regione dovrebbe tenere per sicurezza che dovrebbe essere del 30% dei vaccini che vengono forniti. Noi abbatteremo questa percentuale di scorte disponibili perché pensiamo che bisogna intervenire immediatamente".

 "L'unico modo di fermare questa pandemia - ha aggiunto il consulente della regione - sono i vaccini e bisogna vaccinare sempre e comunque, con quelli che sono i vaccini disponibili e cercando anche di avene di più". Lunedì l'assessora al welfare Letizia Moratti aveva già annunciato: "Abbiamo deciso una rimodulazione della strategia vaccinale come strumento prioritario del contenimento del contagio in modo da prevedere o la somministrazione di una sola dose o il posticipo di sei mesi per la sua somministrazione". 

"Tra giovedì 25 e venerdì 26 febbraio - ha detto ancora Bertolaso - inizierà la vaccinazione anche delle persone fra i 60 e 79 anni nei Comuni al confine fra Brescia e Bergamo". Questo uno degli aspetti del nuovo piano vaccinale approvato dalla giunta regionale e che prevede, appunto, anche l'utilizzo parziale del 30% di dosi di vaccino che dovrebbero essere tenute di scorta.

Visto il quadro sanitario nelle aree dove si sono maggiormente diffuse le varianti, ha spiegato il presidente lombardo, Attilio Fontana, "ci sarà richiesta formale al governo affinché ci vengano inviate un numero maggiore ed ulteriore di vaccini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, cambia la campagna vaccini in Lombardia: si useranno anche le dosi di scorta

SondrioToday è in caricamento