rotate-mobile
Coronavirus Colorina

Coronavirus, il monitoraggio dei positivi a Colorina. L'appello del sindaco: «Sosteniamo le nostre botteghe»

Doriano Codega fa il punto della situazione tra i suoi compaesani: «Un abbraccio al nostro Don Giampaolo Cozzi che si trova anche lui a combattere con i sintomi di questa epidemia»

«A Colorina il quadro è sostanzialmente stabile anche se alcuni concittadini hanno manifestato sintomi riconducibili al Covid-19 e sono in attesa di effettuare il tampone, per questo non compaiono nel bollettino medico. Complessivamente abbiamo 8 persone positive. Tra queste abbiamo purtroppo ancora una persona ricoverata presso una struttura ospedaliera mentre le altre sono presso la propria abitazione e sono in buone condizioni. A tutti loro va la nostra vicinanza e un abbraccio virtuale. Un abbraccio anche al nostro Don Giampaolo Cozzi che si trova anche lui a combattere con i sintomi di questa epidemia». A commentare la situazione nel paese orobico è il sindaco, Doriano Codega.

L'appello

«I dati a livello provinciale e regionale di questi giorni non stanno purtroppo migliorando e questo ci deve spingere ancora di più a mantenere un comportamento diligente. Voglio ricordare di sostenere, per quanto possibile, le nostre attività: le botteghe e gli esercizi commerciali locali, magari prenotando beni d’asporto. Questo perché, pur essendo la situazione difficile ed antieconomica, provano comunque a garantirci un servizio utile, adeguato e rispettoso delle disposizioni vigenti. Ogni crisi è destinata a finire, ma con lei non devono chiudere le nostre attività! Vi raccomando di proseguire con questo atteggiamento, sereno e responsabile, nell’interesse di tutti. L’Amministrazione Comunale rimane a vostra disposizione per qualsiasi necessità» ha concluso il primo cittadino di Colorina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il monitoraggio dei positivi a Colorina. L'appello del sindaco: «Sosteniamo le nostre botteghe»

SondrioToday è in caricamento