rotate-mobile
Coronavirus

Covid, in provincia di Sondrio 95 studenti in quarantena

I dati aggiornati di Ats della Montagna sui bambini e ragazzi in dad

Torna a salire leggermente il numero di studenti di Valtellina e Valchiavenna in quarantena, mentre è addirittura triplicato quello degli operatori scolastici costretti all'isolamento fiduciario Nel report (ora a cadenza bisettimanale su indicazione della Regione) diffuso da Ats della Montagna e dalla stessa Regione Lombardia si contano 5 classi e 95 alunni a casa, obbligati a seguire le lezioni con la didattica a distanza, a cui si sommano ben 21 operatori scolastici. Due settimane fa gli alunni "fermati" erano 85, mentre gli operatori scolastici erano 7.

In Lombardia la nona e decima settimana di rilevazione (08-14 e 14-21 novembre) mostrano un andamento dei contagi in crescita su tutte la fasce d’età. Prevalentemente i casi sono nella classe d’età 6-10 anni, sia per frequenza assoluta di casi che per tassi di incidenza.

Il dettaglio 

In provincia di Sondrio, per ciò che concerne gli asili nido e le scuole dell'infanzia, attualmente ci sono quattro sezioni in quarantena, per un totale di 81 bambini a casa. Stessa sorte per 15 operatori scolastici: come si vede, si tratta della gran maggioranza di casi riscontrati nelle ultime due settimane di rilevazione.

Per quanto riguarda la scuola primaria, invece è una la sezione in didattica a distanza per un totale di 14 studenti (erano 27 due settimane fa). A questi si aggiungo sei operatori scolastici.

Non si segnalano classi in quarantena nelle scuole secondarie di primo grado (medie) della provincia di Sondrio, nè negli istituti secondari di secondo grado (superiori).

Gli insegnanti delle classi in quarantena non vengono considerati contatti di contagiati, svolgono quindi regolarmente la loro professione a scuola.

In Lombardia

In totale in Lombardia, per le scuole di ogni ordine e grado, sono 902 le classi e 15.503 gli studenti in quarantena a cui si aggiungono anche 1.150 operatori scolastici: numeri, questi, che hanno visto letteralmente un'impennata rispetto a quelli di due settimane fa.

I test salivari

Tra l'8 e il 21 novembre  in provincia di Sondrio si sono sottoposti a test salivare 41 studenti della scuola primaria di Valdidentro e tutti sono risultati negativi al covid-19. Inoltre, si sono sottoposti al test anche 27 alunni della scuola secondaria di primo grado sempre di Valdidentro, facente parte dell'Istituto comprensivo "Anzi" di Bormio: di questi, 25 sono risultati negativi, mentre l'esito di due tamponi è risultato "non conforme".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in provincia di Sondrio 95 studenti in quarantena

SondrioToday è in caricamento