Coronavirus Sondalo

Coronavirus, sono 19 i pazienti ancora ricoverati al Morelli di Sondalo: 3 in terapia intensiva

All'ospedale dell'Alta Valle con la graduale ripresa dell'attività sono complessivamente 112 i degenti

Dall'inizio del mese di giugno è proseguita la lenta ma costante diminuzione dei malati covid-19 in cura all'Ospedale di Sondalo: oggi sono 19, di cui tre in gravi condizioni in Terapia intensiva, una decina in meno rispetto alla fine di maggio. Nei primi 17 giorni di giugno si sono registrati 28 dimissioni, due decessi e 18 nuovi ricoveri. Nel padiglione uno c'è soltanto un reparto covid-19, oltre alla Terapia intensiva del padiglione quattro.

Con la riduzione della pressione causata dall'emergenza sanitaria, al Morelli è ripresa l'attività ospedaliera ordinaria con la riapertura dei reparti di Pneumologia e Pneumologia riabilitativa e della piscina per l'attività riabilitativa in acqua. È ripartita anche l'attività chirurgica con interventi di chirurgia generale, neurochirurgia e ortopedia. Complessivamente a Sondalo sono ricoverati 112 pazienti: 14 in Chirurgia, 18 in Medicina, 33 in Riabilitazione, 25 in Tisiologia e Pneumologia e quattro nel reparto di Cure palliative. Il ripristino del Punto nascita è programmato per il 1° luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sono 19 i pazienti ancora ricoverati al Morelli di Sondalo: 3 in terapia intensiva

SondrioToday è in caricamento