menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, le scuole non riapriranno il 3 aprile

Ad annunciarlo il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina. Il pensiero che l'anno scolastico non verrà terminato sui banchi è sempre più realistico

Quanto durerà l'emergenza coronavirus non lo sa nessuno, nemmeno le istituzioni scolastiche. Non si conosce ancora la data di riapertura delle scuole. Non che ci fossero molte speranze, ma una conferma ufficiale non era ancora arrivata.

Seppure già nei giorni scorsi il ministro dell'Istruzione avesse già messo le mai avanti, la prima ammissione che porterà alla proroga della chiusura delle scuole è arrivata solo oggi. Così Lucia Azzolina a La vita in diretta: «Sicuramente ci sarà una proroga e si andrà oltre la data del 3 aprile, l'obiettivo è garantire che gli studenti ritornino a scuola quando stra-certo e stra-sicuro che possono tornare, la salute è prioritaria».

Cautela, la stessa usa dal primo ministro Conte sulle restrizioni, ma il pensiero che l'anno scolastico non verrà terminato sui banchi è sempre più realistico.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Val di Mello, dopo due anni iniziati i lavori per il sentiero per disabili

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento