Coronavirus

Covid, cresce la protesta in Valtellina per le scuole chiuse: domani sit-in di protesta a Sondrio

La manifestazione pacifica domani, sabato 13 marzo, alle ore 11.30, in piazza Garibaldi a Sondrio

Nelle ore in cui la Lombardia sta per diventare, nuovamente, zona rossa, sale dalla provincia di Sondrio la protesta per la chiusura delle scuole. Dopo una settimana dalla serrata delle scuole di ogni grado, ad esclusione degli asili nido (saranno chiusi da lunedì 15 marzo), i genitori di Valtellina e Valchiavenna hanno deciso di alzare la voce proponendo un sit-in di protesta «pacifico per chiedere a Governo e Regione la riapertura di asili, scuole elementari e medie»

«Famiglie e bambini siete tutti invitati a manifestare il vostro desiderio di riaprire le scuole in provincia di Sondrio dove i dati del contagio non sono paragonabili a quelli di altre realtà e dove la campagna vaccinale per il personale docente e non docente sta proseguendo a ritmo incalzante con risultati davvero confortanti. Portate i vostri bimbi con lo zainetto e condividete il più possibile» hanno scritto gli organizzatori sul messaggio che da ore "rimbalza" sui cellulari dei genitori valtellinesi. L'appuntamento è per domani, sabato 13 marzo, alle ore 11.30, in piazza Garibaldi a Sondrio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, cresce la protesta in Valtellina per le scuole chiuse: domani sit-in di protesta a Sondrio

SondrioToday è in caricamento