rotate-mobile
Coronavirus

Covid, positivi e contatti stretti: cosa fare e quando finisce la quarantena. Il vademecum

Le indicazioni aggiornate di Ats della Montagna

Anche in provincia di Sondrio nelle ultime giornate vige il caos per quanto riguarda la gestione dei soggetti positivi al covid-19 e dei loro contatti stretti. Una confusione, dovuta soprattutto al susseguirsi di norme e procedure, che ha disorientato la popolazione, in balia del "fai da te" e alla "caccia" di tamponi e chiarimenti. Il disorientamento è totale in Valtellina e Valchiavenna (e non solo). Le farmacie che effettuano tamponi sono letteralmente prese d'assalto ed i medici di medici generale sono subissati di telefonate.

È per questo che Ats della Montagna, per fare ulteriore chiarezza dopo le indicazioni della scorsa settimana, ha redatto un vademecum puntuale. Come e quando termina la quarantena? In quali casi è sufficiente sottoporsi a tampone nasofaringeo in farmacia?  Ecco di seguito le nuove disposizioni rese note dall'autorità sanitaria locale.

Aggiornamento

In data 7 gennaio nel vademecum è stata introdotta un'importantissima novità per i positivi al covid-19. Per terminare il periodo di isolamento ora è possibile sottoporsi a tampone rapido presso le farmacie aderenti.

Il vademecum aggiornato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, positivi e contatti stretti: cosa fare e quando finisce la quarantena. Il vademecum

SondrioToday è in caricamento