Si torna a morire di coronavirus anche in provincia di Sondrio, non accadeva da 3 mesi

Impennata di casi positivi lungo l'ultimo fine settimana in Valtellina e Valchiavenna. I dati di ATS della Montagna

In provincia di Sondrio c'è un nuovo decesso riconducibile al coronavirus, non accadeva dal 10 luglio scorso. Un dato rappresentativo dell'impennata che il contagio da covid-19, anche in Valtellina e Valchiavenna, ha avuto nelle ultime ore. A tal proposito durante l'ultimo fine settimana, da venerdì 2 a lunedì 5 ottobre 2020, i valtellinesi e valchiavennaschi risultati positivi al tampone sono state 22, di cui 19 del "territorio" e 3 delle RSA della provincia.

Dall'inizio dell'emergenza gli abitanti della provincia di Sondrio positivi al tampone orofaringeo sono 1718: 1304 sul territorio e 414 nelle RSA. Oggi il numero preciso delle persone ancora positive al coronavirus è di 126 soggetti (venerdì 2 ottobre erano 110). Il numero delle persone definitivamente guarite dal coronavirus è pari a 1382 unità, di cui 5 nelle ultime 7 giornate.

report casi 5 ottobre-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento