Coronavirus, aumentano i contagi nelle case di riposo

I dati quotidiani di ATS della Montagna

Lungo le ultime 24 ore le persone della provincia di Sondrio risultate positive al tampone covid-19 sono 93. Un numero decisamente alto per una sola giornata, "ripartito" tra i 62 relativi a soggetti del territorio e 31 riferiti ad ospiti delle case di riposo. Da febbraio, inizio dell'emergenza, i valtellinesi e valchiavennaschi risultati positivi al coronavirus sono stati 2501.

Ora globalmente i soggetti sul territorio risultati positivi al tampone orofaringeo sono 2001 mentre gli anziani delle RSA provinciali contagiati sono 500. Oggi il numero preciso delle persone ancora positive al coronavirus è di 868 soggetti (ieri, mercoledì 28 ottobre erano 776).

Decessi e guariti

Lungo l'ultima giornata, secondo l'ATS della Montagna, in Valtellina e Valchiavenna non si sono registrati decessi a causa del covid-19. Il totale dei periti in provincia di Sondrio è quindi di 219 unità. Infine, è da registrare la guarigione di una persona: dall'inizio dell'emergenza le persone guarite 1414.

report casi 29 ottobre-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Spostamenti vietati a Natale, Santo Stefano e Capodanno: le regole del nuovo Dpcm

Torna su
SondrioToday è in caricamento