Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

I dati quotidiani di ATS della Montagna

Le persone della provincia di Sondrio risultate positive al tampone covid-19 dall'inizio dell'emergenza sono 1442, 8 in più rispetto a 24 ore fa. Tra i nuovi casi 5 sono riferiti a soggetti attivi, del "territorio" mentre i restanti 3 sono relativi ad ospiti delle case di riposo della provincia.

Ora globalmente i soggetti sul territorio risultati positivi al tampone orofaringeo sono 1048 mentre gli anziani delle RSA provinciali contagiati sono 394.

 A differenza del passato, l'ATS della Montagna non rende nota la ripartizione per comune dei contagiati ma si conosce il numero preciso delle persone ancora positive al tampone in provincia: ad oggi sono 456.

Decessi e guariti

Lungo l'ultima giornata, secondo l'ATS della Montagna, nessuno, in Valtellina e Valchiavenna, ha perso la vita a causa del covid-19. I deceduti in provincia di Sondrio dall'inizio dell'emergenza sono 199.

Infine, cresce ancora il numero delle persone definitivamente guarite dal coronavirus. Oggi le persone che hanno superato la malattia sono 10. Dall'inizio dell'emergenza sono 784.

Report29_05-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tirano piange il suo giovane campione di poker Matteo Mutti

  • Tragedia a Berbenno, 42enne stroncato da malore a Prato Maslino

  • Uomo trovato senza vita sul sentiero della Val Codera

  • Coronavirus, settimana negativa al Morelli di Sondalo

  • Sondrio, dopo 58 anni chiude l'asilo dei Salesiani: la preoccupazione per le 73 famiglie iscritte

  • Marito violento minaccia di suicidarsi, feriti con l'acido due poliziotti

Torna su
SondrioToday è in caricamento