Coronavirus, Sondrio piange la professoressa Cristina Esposito

Da qualche giorno era ricoverata presso l'ospedale Morelli di Sondalo e da tempo lottava contro una malattia difficile da curare

Era un'amante della montagna. La foto scelta da Cristina Esposito per il suo profilo Facebook

È deceduta lungo la giornata di sabato 28 marzo la professoressa sondriese Cristina Esposito. Ricoverata da qualche giorno presso l'ospedale Morelli di Sondalo dopo aver contratto il coronavirus, l'insegnante di italiano della Scuola secondaria di primo grado "Ligari" di Sondrio lottava da tempo contro una malattia difficile da curare.

Una persona che con energia e passione si è spesa per la Comunità, dando il suo contributo in diversi contesti della vita comunitaria sondriese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cristina avrebbe compiuto 53 anni il prossimo giugno. Lascia il marito Roberto con i figli Maria, Michele e Carlo, e i tanti amici e alunni che in queste ore con commozione la ricordano e pregano per lei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • "L'Italia non è un paese per bambini", la lettera-denuncia dei genitori degli asili nido di Sondrio e Lecco

  • Tragico incidente sulla Regina: centauro perde la vita

Torna su
SondrioToday è in caricamento