menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morbegno, salgono a 36 gli ospiti della casa di riposo contagiati dal coronavirus

Aumenta ancora il numero dei contagiati dal covid all'interno della Rsa morbegnese, già duramente colpita nella prima ondata

Una situazione in continuo peggioramento quella venutasi a creare all'interno della casa di riposo di Morbegno. Sono infatti saliti a 36 gli ospiti colpiti in questo mese dal coronavirus, 21 nella R.S.A Ambrosetti e 15 nella R.S.A. Parravicini. A comunicarlo il presidente della fondazione Italo Rizzi nella giornata di oggi, venerdì 22 gennaio, a seguito dei risultati del monitoraggio settimanale eseguito sugli ospiti della struttura già duramente colpita nella prima ondata.

Nella R.S.A. Tomaso Ambrosetti su 76 presenti, 21 sono positivi al Covid-19 ed in isolamento di cui 8 ricoverati in ospedale. Nella R.S.A. Paolo Paravicini  su 96 ospiti presenti 15 positivi al Covid-19 ed in isolamento di cui 2 sono ricoverati in ospedale.

Tra i 178 dipendenti 9 sono attualmente positivi. Si registra poi la guarigione di un dipendente e di due tirocinanti.

Partita la campagna di vaccinazione

«Il monitoraggio clinico e l’esecuzione dei tamponi antigenici rapidi e dei tamponi molecolari  - ha dichiarato Italo Rizzi - su ospiti e dipendenti prosegue in maniera costante. Si informa che nelle giornate dal 13 al 16 gennaio si è svolta le campagna vaccinale anti Covid-19, con  50 ospiti dell'R.S.A. Ambrosetti vaccinati e 87 dell' R.S.A. Paravicini per una percentuale complessiva del 80% di ospiti vaccinati. Alcuni ospiti non hanno eseguito la vaccinazione in relazione alle attuali condizioni cliniche oppure allo stato di positività al virus».

«Sono 144 - conclude il presidente della fondazione morbegnese - i dipendenti a cui è stato somministrato il vaccino e 12 i volontari (Religiose - C.R.I. che operano presso la struttura). Escludendo i dipendenti che non hanno potuto sottoporsi alla vaccinazione per motivi di salute oppure in relazione alla positività al virus, ha partecipato alla campagna il 90% dei dipendenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento