Sabato, 23 Ottobre 2021
Coronavirus

Covid, le parole di Bertolaso: «Italia e Lombardia a passi lunghi verso la zona rossa»

Il monito del coordinatore della campagna vaccinale anti covid in Lombardia: «Preoccupano le varianti»

«Tutta Italia, Lombardia compresa, con la sola eccezione della Sardegna (che è in zona bianca), si sta avvicinando a passi lunghi a una situazione di zona rossa o quantomeno arancione rafforzata». Così il coordinatore della campagna vaccinale anti covid in Lombardia Guido Bertolaso rispondendo ai giornalisti durante la conferenza stampa in Regione per illustrare i nuovi provvedimenti approvati dalla giunta.

Quella delle varianti è «una situazione preoccupante», ha aggiunto l'ex numero uno della Protezione civile e sono «già praticamente due le province in zona rossa», molte, poi, le rianimazioni piene di casi di covid, «all’Ospedale in Fiera ci sono 57 ricoverati in rianimazione, a Brescia 30», ha evidenziato, parlando di statistiche generali "pesanti". A questo quadro per nulla rassicurante, Bertolaso ha tenuto ad aggiungere altri problemi che la Regione sta affrontando, primo tra tutti quello del malfunzionamento del sistema di prenotazione dei vaccini per i lombardi over 80.

In un momento in cui il rischio concreto è quello di scivolare, forse neppure troppo lentamente, verso un nuovo lockdown, Bertolaso ha messo in luce la necessità di "correre", per vaccinare il più velocemente possibile. «Per farlo - ha detto il consulente della Regione -, possiamo pensare di utilizzare una sola dose oppure di accelerare la procedura di registrazione dei vaccini. Si può fare molto di più di quello che già stiamo facendo per dare uno scossone a questa situazione. Oggi abbiamo abbiamo le pallottole, che sono i vaccini, quindi bisogna andare a Bruxelles, bisogna battere i pugni sul tavolo, bisogna imporsi (...). Ci vuole anche un po' di aggressività positiva nei confronti delle istituzioni internazionali».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, le parole di Bertolaso: «Italia e Lombardia a passi lunghi verso la zona rossa»

SondrioToday è in caricamento