menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, settimana negativa al Morelli di Sondalo

Rispetto ad una settimana fa si è invertita la tendenza al calo del numero di pazienti ricoverati

Da una settimana all'altra non ci sono variazioni significative al Morelli ospedale covid-19 ma, rispetto a mercoledì scorso, 24 giugno 2020, i segnali sono negativi: a fronte di una sola dimissione, un uomo, vi sono sette nuovi ricoveri e purtroppo due decessi, due uomini. Complessivamente si inverte, ci si augura in maniera momentanea, la tendenza evidente da settimane al calo dei pazienti ricoverati: mercoledì 24 giugno erano 14 oggi sono 17.

Dal 2 marzo scorso i ricoveri sono stati 718, 296 donne e 422 uomini. Le persone decedute a causa del coronavirus al Morelli, perlopiù ma non tutte residenti in provincia di Sondrio, salgono a 169, di cui 54 donne e 115 uomini, mentre i dimessi aumentano di una sola unità: 493 contro 492. Si aggiungono i pazienti guariti dal covid-19 ma affetti da altre patologie trasferiti in altri reparti per proseguire il percorso di cura: 39 in totale.

Per il Morelli questa è la diciottesima settimana dall'inizio dell'emergenza sanitaria: la pressione è notevolmente diminuita rispetto agli oltre 200 malati del periodo compreso tra la seconda metà di marzo e l'inizio di aprile ma il problema non può considerarsi superato. Il progressivo ritorno alla normalità oggi è contrassegnato dalla riapertura del Punto nascita: dal 15 giugno scorso è iniziata la presa in carico delle future mamme e dal primo luglio la sala parto è pronta a salutare i nuovi nati (leggi qui).

Nell'ultima settimana sono stati effettuati 522 tamponi, mentre fra i risultati resi noti ve ne sono soltanto sei positivi a fronte di oltre 500 negativi, un dato migliore rispetto alla settimana precedente. Il totale complessivo supera gli 8700, di cui 1767 positivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento