Protezione civile e valtellinesi al fianco degli operatori sanitari: donati 60mila guanti monouso

La consegna a Asst Valtellina e Alto Lario e Ats Montagna: serviranno all'Ospedale di Sondrio e alla medicina del territorio

Sessantamila guanti monouso in nitrile, acquistati con le donazioni dei cittadini, sono stati consegnati oggi a Asst Valtellina e Alto Lario e Ats Montagna per l'utilizzo nell'Ospedale di Sondrio e nella medicina del territorio. Un'iniziativa benefica resa possibile grazie agli oltre settemila euro versati sul conto corrente dedicato "Emergenza Covid-19 Valtellina", aperto dal Gruppo volontari per la Protezione civile di Sondrio alcuni mesi fa: presso il Centro per le emergenze di via Gramsci il presidente Stefano Magagnato e l'assessore alla Protezione civile del Comune di Sondrio Lorena Rossatti hanno consegnato i guanti ai direttori generali dell'Asst, Tommaso Saporito, e dell'Ats, Lorella Cecconami.

Si è concretizzata, grazie alla generosità dei cittadini, un'altra delle numerose azioni avviate nei mesi drammatici della pandemia dal Gruppo volontari per la Protezione civile e dall'Antincendio boschivo, con il coordinamento dell'assessorato alla Protezione civile del Comune di Sondrio. I volontari hanno fornito una prova sul campo, in frangenti di eccezionale gravità, del loro impegno e della loro dedizione, lavorando in maniera instancabile sia sul territorio comunale, in aiuto ai cittadini, sia a supporto di altri enti, a beneficio dell'intera provincia. Prova ne sono i moltissimi viaggi fuori provincia, una media di cinque alla settimana, effettuati per ritirare il materiale messo a disposizione dalla Regione Lombardia o donato da privati cittadini e recapitarlo all'Asst Valtellina e Alto Lario e all'Ats Montagna. Un lavoro straordinario, di grande utilità, che ha consentito di garantire gli approvvigionamenti al sistema sanitario locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conto corrente dedicato  "Emergenza Covid -19 Valtellina" (Iban IT46R0569611000000061038X25), intestato alla Protezione civile di Sondrio, rimane attivo per chiunque voglia donare: i soli raccolti serviranno all'acquisto di dispositivi di protezione individuale a beneficio del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolti da una colata di fango, almeno tre morti in Valmalenco

  • Chiavenna in lutto per la tragica morte di Filippo

  • Tresenda, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Travolti e uccisi da una frana a Chiareggio: tre morti tra cui una bambina

  • Futuro del Morelli, anche Pedrazzi scrive a Fontana: «Si valuti strategia alternativa»

  • Tresenda, ha un nome la donna ritrovata senza vita nell'Adda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento