Ecco il primo fine settimane della "fase 2", Saporito: «Fondamentale il distanziamento sociale»

Il direttore generale di ASST Valtellina e Alto Lario: «La superficialità e una scorretta percezione del rischio potrebbero rivelarsi dannosi, traducendosi in nuovi contagi e in nuovi ricoveri»

Immagine d'archivio

Alla vigilia del primo fine settimana della parziale riapertura, che si annuncia mite (seppur non sempre soleggiato), è necessario mantenere alta l'attenzione, poiché cedere adesso potrebbe avere conseguenze drammatiche. A commentare i possibili scenari, alla luce dei dati confortanti provenienti dal Morelli di Sondalo nelle ultime settimane, il direttore generale di ASST Valtellina e Alto Lario, Tommaso Saporito.

«Non dobbiamo commettere l'errore di sottovalutare la situazione poiché sappiamo quanto il coronavirus sia contagioso. Purtroppo non l'abbiamo ancora sconfitto ed è tra di noi: per questo motivo dobbiamo comportarci in maniera responsabile verso noi stessi e gli altri» ha commentato Saporito.

Il valore del distanziamento sociale

«Le precauzioni da adottare e i sistemi di protezione individuale sono fondamentali ma è il distanziamento sociale a tutelarci, quindi bisogna uscire con moderazione ed evitare i luoghi in cui risulta difficile mantenersi a distanza di sicurezza da altre persone. La superficialità e una scorretta percezione del rischio potrebbero rivelarsi dannosi, traducendosi in nuovi contagi e in nuovi ricoveri, esattamente quello che il nostro sistema sanitario, con i medici, gli infermieri e gli operatori sociosanitari e assistenziali, vorrebbe evitare. Per uscire dall'emergenza serve l'impegno di tutti: il percorso è ormai avviato ma non possiamo abbassare la guardia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

  • Coronavirus, la settimana nera della scuola valtellinese: 18 classi in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento