rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Coronavirus

Coronavirus, la diffusione della variante delta in Lombardia

Il punto della situazione fatto dall'assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti: "Regione Lombardia sequenzia il 100% dei tamponi positivi"

In Lombardia crescono i casi di variante Delta (ex indiana). Secondo gli ultimi dati resi noti da Letizia Moratti, assessore al Welfare della Regione, nel pomeriggio di lunedì 28 giugno la mutazione del virus (nel mese di giugno) ha causato il 6% di casi covid. Un balzo in avanti notevole dato che secondo le cifre di qualche giorno fa la variante era responsabile del 3,25% dei casi.

"Regione Lombardia sequenzia il 100% dei tamponi positivi. Nel mese di giugno variante alpha (inglese) 60% dei tamponi positivi; delta (indiana) 6%; gamma (brasiliana) 2%; beta (sudafricana), kappa (indiana) ed eta 1%", ha twittato Moratti. Per il momento, comunque, la variante non ha causato un aumento dei casi né ha fatto aumentare le ospedalizzazioni.

La situazione in provincia di Sondrio 

Per quanto riguarda la provincia di Sondrio, a partire da dicembre, sono stati rilevati complessivamente 218 casi di varianti, di cui 205 di variante inglese e 13 di brasiliana, nessuno di indiana. La situazione viene costantemente monitorata e tutti i tamponi positivi vengono inviati al laboratorio dell'Ospedale Sacco di Milano per gli accertamenti sulle varianti.

In provincia di Sondrio il numero più alto di casi di variante inglese, 81, si è registrato a maggio, mentre il focolaio di brasiliana, che non ha avuto evoluzione, per un totale di 13 casi, risale al mese di aprile.

L'arma vaccinale

L'unica arma per combattere il covid restano i vaccini:"6 lombardi su 10 hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, il 90% degli aderenti": ha scritto ancora su Twitter Letizia Moratti. In particolare Moratti ha spiegato che la percentuale sale al "99% tra gli over 60, con più di 2,6 milioni di aderenti per questa fascia d'età su una popolazione stimata di circa 3 milioni". "Vaccinarsi è importante anche per contrastare le varianti", ha concluso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la diffusione della variante delta in Lombardia

SondrioToday è in caricamento