Coronavirus, in Lombardia "salvo" l'anno scolastico 2019-2020, si spera nel rientro a settembre

L'assessore regionale all'Istruzione, Melania Rizzoli: «Con la delibera 'salva anno' permettiamo agli studenti di concludere l'anno in corso, con una serie di deroghe che rispondono alla situazione di criticità che si è creata a causa del Covid-19»

Il nuovo anno scolastico 20-21, le modalità con cui gli studenti rientreranno in classe, l'azione di Regione Lombardia per garantire la conclusione del percorso formativo che nel 2020 a fronte dell'emergenza Coronavirus.

Questi i temi affrontati dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli intervenuta alla diretta Facebook trasmessa dalla pagina Facebook di
Lombardia Notizie Online.

«Garantiamo la conclusione dell'anno in corso" ha precisato Rizzoli. «Con la delibera 'salva anno' - ha detto ancora - permettiamo agli studenti di concludere l'anno in corso, con una serie di deroghe che rispondono alla situazione di criticita' che si e' creata a causa della diffusione del Covid-19». 

Il rientro

«Il ritorno a scuola a settembre mi auguro che sia garantito a tutti gli studenti: noi abbiamo chiuso le scuole in Lombardia dal 24 febbraio - ha commentato - e li abbiamo privati di una esperienza importante nella loro età. I ragazzi hanno ottima capacità di recupero». 

«Speriamo di incontrare il ministro Azzolina al più presto - ha concluso - e non vogliamo farci trovare impreparati, soprattutto in Lombardia colpita da questa epidemia e che saprà rialzarsi nel migliore modo possibile». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento