Coronavirus, uno spiraglio dal Morelli di Sondalo: ricoveri e decessi diminuiti negli ultimi giorni

Il direttore generale dell'Asst Valtellina e Alto Lario, Tommaso Saporito: «Questi dati sono significativi in quanto confermano l'efficacia delle misure adottate e devono essere uno stimolo per tutti a proseguire l'impegno»

Nella giornata di domenica 5 aprile 2020, presso l'ospedale Morelli di Sondalo, si è registrato un solo decesso per coronavirus, un uomo, con tre nuovi ricoveri e quattro dimissioni: dati complessivamente positivi, se raffrontati con quelli di lunedì scorso, quando i decessi erano stati sei e i ricoverati 20, significativi in quanto confermano l'efficacia delle misure adottate che dovranno necessariamente essere rispettate anche nelle prossime settimane.

«Questi dati sono significativi in quanto confermano l'efficacia delle misure adottate e devono essere uno stimolo per tutti a proseguire l'impegno - sottolinea il direttore generale dell'Asst Valtellina e Alto Lario Tommaso Saporito - Allentare la presa vorrebbe dire vanificare quanto fatto finora per contenere la diffusione del virus: un errore che sarebbe fatale. Nelle uscite per reali necessità è fondamentale proteggere se stessi e gli altri indossando la mascherina: una precauzione che tutti devono adottare». 

I tamponi eseguiti salgono a 1399 con una sempre maggiore incidenza nei negativi sui positivi, anche se si attendono i risultati di altri 29 e le persone contagiate sono 15 in più di ieri.

I dati complessivi del Morelli di Sondalo (alle ore 10 del 6 aprile 2020):

Pazienti ricoverati a partire dal 2 marzo: 529

Pazienti ricoverati attualmente: 213

Pazienti dimessi: 207 (di cui 118 uomini e 89 donne)

Pazienti deceduti: 106 (di cui 83 uomini e 23 donne)

Pazienti trasferiti:     3

Tamponi eseguiti:  1.399 (di cui 654 positivi e 716 negativi, i restanti in attesa di esito)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

Torna su
SondrioToday è in caricamento