Coronavirus, ancora due morti al Morelli di Sondalo. L'appello dei medici

Né le vacanze di Pasqua né le belle giornate di sole devono far dimenticare il rischio altissimo di ammalarsi e la gravità della patologia

Tra la giornata di giovedì 9 aprile e le ore 10 di venerdì 10 aprile 2020, presso l'ospedale di Sondalo, sono morte due donne per coronavirus, mentre sono 11 i pazienti guariti che hanno lasciato il Morelli. Quattro i nuovi ricoveri, tutti uomini.

La pressione continua ad essere alta al Morelli che dal 2 marzo scorso accoglie i malati di coronavirus e, per la gravità della patologia, li ospita mediamente almeno per due o tre settimane, fino alla ripresa, con tutto il personale che li assiste e li cura, cercando di sopperire all'isolamento e alla lontananza dagli affetti più cari.

Dai reparti covid-19, ospitati nei padiglioni 1 e 4, giunge ogni giorno l'appello dei medici che invitano i cittadini a rimanere a casa e a rispettare le prescrizioni per evitare che il numero dei contagiati cresca. Né le vacanze di Pasqua né le belle giornate di sole devono far dimenticare il rischio altissimo di ammalarsi e la gravità della patologia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento