Domenica, 17 Ottobre 2021
Coronavirus

Covid: "Il Green Pass sia obbligatorio anche per parlamentari e consiglieri regionali"

Sondrio in Azione rilancia l'appello, inascoltato da alcuni mesi, del consigliere regionale di "Azione" Niccolò Carretta

Le voci che vogliono il green pass obbligatorio anche per Deputati e Senatori si fanno sempre più insistenti ed è probabile che, con l’entrata in vigore del decreto che obbligherà i dipendenti del Privato e della Pubblica amministrazione a mostrarlo, anche tutti i Parlamentari della Repubblica saranno coinvolti.

Anche al Pirellone

Il Consigliere Regionale Niccolò Carretta (AZIONE) ha già inviato a luglio una richiesta formale al Presidente del Consiglio Regionale Alessandro Fermi il quale, facendo notare l’assenza di obblighi formali e di livello governativo, aveva rispedito il messaggio al mittente. Carretta, però, forte di queste novità settembrine volute da Draghi ritorna alla carica. 

“Sempre più persone dovranno esibire il green pass per lavorare o per usufruire di sempre più servizi, non vedo perché i Consiglieri Regionali della Lombardia debbano essere esentati da quello che rappresenta un vero e serio impegno per il benessere della collettività. - ha sottolineato Niccolò Carretta - Tutti i miei colleghi hanno dichiarato di essersi vaccinati, non vedo allora il problema di mostrare il QR-Code prima di entrare a Palazzo Pirelli".

"Come ho già detto a luglio, si tratta di dare il buon esempio, ma anche di fare il proprio dovere in quanto politici. - ha concluso Carretta - Tornerò a scrivere al Presidente Fermi affinché, questa volta, ascolti un appello che in tanti settori sta diventando corale e sempre più condiviso”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: "Il Green Pass sia obbligatorio anche per parlamentari e consiglieri regionali"

SondrioToday è in caricamento