Coronavirus

Vaccino covid, dal 25 giugno sarà possibile spostare la data del richiamo

Basterà collegarsi al portale, necessario un preavviso di sette giorni

Dal 25 giugno in Lombardia, si potrà spostare l’appuntamento per la seconda dose. Si potrà modificare data, ora e luogo del richiamo, semplicemente collegandosi al portale per le prenotazioni (https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it) con un preavviso di almeno sette giorni. La possibilità, offerta ai cittadini in vista delle ferie estive, potrà essere sfruttata solo una volta, in caso di necessità, da ogni cittadino  

L'appello

L'annuncio è arrivato da Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia, che, allo stesso tempo ha invitato i lombardi “al buonsenso, affinché questo eventuale spostamento si faccia solo per una ragione importante, solo nei casi necessari, per evitare di ingolfare il sistema e creare problemi nelle agende. Si dovrà fare con un preavviso di sette giorni. Si potrà spostare data, ora e centro vaccinale. Sarà consentita una sola modifica”.

I più giovani

Lo stesso Bertolaso ha poi annunciato che a fine giugno verranno "aperti" 100.000 slot per le prenotazioni dei giovani tra i 12 e i 18 anni d'età, affinché possano essere completamente vaccinati entro settembre e si possa così garantire loro un rientro sicuro sui banchi di scuola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino covid, dal 25 giugno sarà possibile spostare la data del richiamo

SondrioToday è in caricamento