rotate-mobile
Cresce la pressione / Sondalo

Covid, malati in aumento all'ospedale Morelli

Intanto, è salito anche il tasso di positività, passato dal 3% di ottobre all'attuale 16%

Oltre 900 tamponi, tra molecolari e antigenici, eseguiti mediamente ogni giorno, un tasso di positività che è salito dal 3% di fine ottobre al 16% attuale: un dato preoccupante, seppure riguardi non soltanto i nuovi positivi ma anche le persone già contagiate che si sottopongono a controlli successivi, che si riflette sulle ospedalizzazioni.

Ricoverati e varianti

Al momento tutte le ricerche di varianti rilevano solamente la delta, mentre non è stato riscontrato nessun caso di Omicron. Oggi i malati in cura al Morelli sono 47, 13 in più di venerdì scorso, mentre la settimana precedente l'aumento era stato contenuto, da 30 a 34. Una crescita che non sembra arrestarsi e, secondo le stime nazionali, potrebbe continuare almeno fino al prossimo mese di gennaio: la pressione sull'Ospedale di Sondalo è destinata quindi ad aumentare.

La campagna vaccinale

Sul fronte delle vaccinazioni, per quanto riguarda i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, le somministrazioni sono iniziate ieri: nella prima giornata sono stati 164 i bambini vaccinati in provincia di Sondrio, nei due centri che avevano in programma una seduta dedicata, Morbegno e Villa di Tirano. Ieri tutto si è svolto in maniera regolare: ai bambini sono stati regalati caramelle e palloncini e consegnato il diploma.

In totale le prenotazioni sono 1250 per i bambini, mentre proseguono a pieno ritmo quelle per la terza dose. Tra Sondalo e Villa di Tirano ci sono un migliaio di posti liberi fino alla fine dell'anno, addirittura vuote sono le giornate del 24 e del 31 dicembre, mentre bisogna attendere negli altri centri, anche se l'Asst sta cercando di aggiungere nuovi posti, coinvolgendo altri medici, nelle prossime settimane per soddisfare le richieste.

A partire da gennaio vi saranno più disponibilità di agenda a seguito del trasferimento dei centri vaccinali di Sondrio e Morbegno in sedi più grandi. A Sondrio, fino al pomeriggio del 27 dicembre il centro vaccinale rimarrà al Policampus mentre dalla mattina del 28 sarà operativo nuovamente presso la palestra delll'Istituto Quadrio-De Simoni. A Morbegno si sta lavorando per allestire il Polo fieristico con l'obiettivo di trasferire il centro vaccinale nei primissimi giorni del 2022.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, malati in aumento all'ospedale Morelli

SondrioToday è in caricamento