rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
I ricoverati / Sondalo

All'ospedale Morelli pieni i reparti dedicati ai pazienti covid

Presto, visto anche il previsto aumento ulteriore dei contagi, sarà necessario riservare anche un terzo reparto proprio ai malati di covid

Un aumento contenuto e un peggioramento atteso per i prossimi giorni a seguito dell'incremento dei contagi: nei reparti covid-19 dell'ospedale di Sondalo sono ricoverati 49 pazienti, soltanto due in più di venerdì scorso, ma ben 36 sono in gravi condizioni.

Al momento i due reparti dedicati del primo padiglione sono saturi e presto sarà necessario riservarne un terzo, dopo che nei giorni scorsi l'organico è stato rafforzato con il trasferimento di una decina fra infermieri e operatori sociosanitari dall'ospedale di Sondrio.

Tra i malati in condizioni serie ci sono 13 donne e 23 uomini: 12 sono nati negli anni Trenta, sette negli anni Quaranta, sette negli anni Cinquanta, quattro negli anni Sessanta, due negli anni Settanta, uno negli anni Novanta e tre sono nati dal 2000 in avanti. Vi sono sia vaccinati che non vaccinati, molti sono positivi ma il ricovero o il peggioramento delle condizioni di salute sono dovuti a patologie non legate al covid-19.

La campagna vaccinale

Sul fronte delle vaccinazioni l'impegno dell'Asst è massimo per soddisfare le richieste dei cittadini: i cinque centri vaccinali sono tutti aperti oggi, mentre domani solo quelli di Sondalo, Sondrio e Morbegno. Il giorno di Natale rimarranno tutti chiusi e domenica 26 saranno operativi di nuovo quelli di Sondalo, Sondrio e Morbegno.

I numeri delle prenotazioni sono in aumento, in particolare quelli delle vaccinazioni per i bambini tra i 5 e gli 11 anni: attualmente sono circa 2900 e aumentano al ritmo di oltre 200 al giorno. I bambini già vaccinati sono 650.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ospedale Morelli pieni i reparti dedicati ai pazienti covid

SondrioToday è in caricamento